U&D, la verità di Rocco Fredella sul castello (e Gemma)

Dopo il rifiuto di Gemma Galgani e le liti, Rocco Fredella svela tutta la verità sul castello e sulla dama torinese

Rocco Fredella rompe il silenzio e per la prima volta parla della storia d’amore con Gemma Galgani e del rifiuto della dama al Castello nel corso della puntata intitolata: “La Decisione”.

“Gemma in studio non mi lascia mai parlare, non mi lascia spiegare – ha raccontato al Magazine di Uomini e Donne -. Quando tento di metterla davanti alla verità si infuria e cambia discorso. Io ho sempre manifestato i sentimenti che provo per lei e l’ho fatto anche con il castello”.

Come sanno bene i fan di Uomini e Donne, Rocco e Gemma hanno vissuto un’intensa storia d’amore, iniziata subito dopo l’addio di Giorgio Manetti al Trono Over. Nel corso di una puntata speciale, il cavaliere ha chiesto alla dama torinese di fare una scelta: trascorrere o meno con lui una notte d’amore dopo diversi mesi di frequentazione.

“L’idea è nata proprio da un desiderio di Gemma, ovvero quello di vivere una favola – ha svelato Rocco -. È stata lei a chiedermi più romanticismo, così io mi sono messo a pensare e ho messo in pratica l’idea del castello mentre guardavo le scelte del Trono Classico che mi hanno dato l’input e l’ispirazione. A questo mio progetto ho dato il nome “La decisione” e l’idea di questo nome non è casuale, ma frutto di mesi di conoscenza, silenzi, incomprensioni e prese in giro durante i quali non si è mai capito cosa pensasse Gemma”.

La Decisione si è conclusa nel peggiore dei modi: Gemma ha scelto di lasciare il castello e non ha trascorso una notte d’amore con Rocco. Questo ha causato la rottura della coppia e una serie di liti furiose nello studio di Uomini e Donne che hanno coinvolto anche Tina Cipollari e Gianni Sperti.

“Ho giocato l’ultima carta con il castello – ha confessato il protagonista del Trono Over -. Ero sicuro che Gemma cedesse almeno a un “fidanzamento”, ne ero davvero quasi sicuro, e invece è andata come è andata, ma non ho mai capito perché non ha accettato la favola. Ha trovato un cavillo – ha aggiunto -, come suo solito, e ha trovato il pretesto per dirmi “non mi interessi“. Il castello era la favola che lei voleva, desiderava e aveva chiesto e io gliel’ho regalato. Gemma deve ricordare che non ci sarà mai più nessuno come Rocco, ha perso una persona romantica e seria: il fine giustifica i mezzi e io le ho regalato tutto. Io nel mio piccolo sono in grado di regalare emozioni e lei neanche con il castello lo ha capito”.

U&D, la verità di Rocco Fredella sul castello (e Gemma)