Perché è famosa Raffaella Fico

Dopo l'esordio al Grande Fratello, Raffaella Fico si è fatta strada nel mondo dello spettacolo e ha fatto parlare di sé per la sua vita privata

Raffaella Fico arriva alla ribalta televisiva giovanissima, e diventa presto un personaggio noto sia per la sua bellezza che per le vicende private, spesso al centro dell’attenzione di chi si occupa di gossip.

Classe 1988, Raffaella nasce a Cercola, un piccolo paese in provincia di Napoli: è da lì che parte presto alla ricerca della fortuna e della notorietà.

La trafila è quella classica seguita da tante ragazze con il sogno del mondo dello spettacolo: concorsi di bellezza, agenzie, provini ecc.

La sua bellezza statuaria e tipicamente mediterranea sarà la carta vincente di Raffaella: il titolo di Miss Grand Prix, conquistato a soli 18 anni, le apre le porte del mondo dello spettacolo. Un anno dopo, tutta Italia conoscerà questa esuberante napoletana nelle vesti di concorrente del reality più noto e seguito della tv: il Grande Fratello. Raffaella rimane nella casa per dieci puntate e, quando esce, si aprono per lei le porte della tv: valletta, conduttrice, showgirl e soprattutto opinionista nei talk show, la Fico diventa un volto familiare per il pubblico ma, più che per le sue esperienze professionali, ottiene visibilità per la sua vita privata, per le sue storie d’amore e per iniziative molto discusse, come quella di mettere all’asta la sua verginità.

Un’idea bizzarra che, in seguito, la Fico ha rivelato essere stata farina del sacco del suo agente dell’epoca: Lele Mora. Fu lui a creare uno stratagemma mediatico che di certo aiutò la giovane napoletana ad emergere come personaggio, dopo l’esperienza del Gf.

Ancora più notorietà le hanno regalato le sue relazioni ‘eccellenti’: quella con Cristiano Ronaldo, a cui la Fico ha raccontato di essere stata legata per quasi un anno e quella, ben più ricca di strascichi con un altro calciatore, Mario Balotelli. Dall’intensa storia tra Raffaella Fico e Balotelli è nata la  piccola Pia, una bimba cresciuta con la mamma e che oggi ha sei anni, la cui paternità fu a lungo contestata dal calciatore, che arrivò addirittura a chiedere il test del dna per essere sicuro che la bambina di Raffaella fosse davvero sua figlia. Oggi Mario ha riconosciuto Pia e i due ex sembrano intenzionati, per il bene della figlia, a seppellire finalmente l’ascia di guerra.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché è famosa Raffaella Fico