Pamela Prati, l’allarme dell’avvocato: “Potrebbero esserci video hot”

L’avvocato di Pamela Prati confessa, potrebbero esserci in rete dei video hot

Altri problemi in vista per Pamela Prati: in rete potrebbero esserci i filmati girati dalla soubrette per Mark Caltagirone.

Dopo le confessioni, i misteri e le invenzioni del caso Caltagirone, potrebbero arrivare nuovi guai per la showgirl Italiana a causa di video hot che la donna avrebbe mandato via chat al suo fantomatico fidanzato, rivelatosi poi inesistente.

A raccontarlo è stata Irene Della Rocca, avvocato della soubrette, che ha allarmato il pubblico ormai appassionato alla vicenda: in rete potrebbero esserci dei filmati erotici girati dalla Prati e inviati, con lo smartphone, a quello che la donna pensava fosse il suo futuro marito.

L’avvocato Della Rocca, ospite di Storie italiane ha risposto alla domanda diretta di Eleonora Daniele sulla possibilità dell’esistenza di questi video.
La risposta è stata schietta: “In tutte le storie che abbiamo sentito, ricorre il tema delle immagini hot…Come nel caso di Eliana Michelazzo e Simone Coppi”. L’avvocato di Pamela Prati ha poi continuato ammettendo che se questi video esistono, la possibilità che vengano fatti girare in rete, è piuttosto alta.

Non c’è serenità quindi all’orizzonte per la showgirl italiana, che da settimane ormai è assoluta protagonista di una vicenda che ogni giorno ci regala colpi di scena inaspettati.
Ma come reagirebbe la soubrette se questi video hot fossero pubblicati online?

In realtà, come ha confessato lei stessa a Verissimo, nel tête-à-tête avuto con la conduttrice Silvia Toffanin, non è preoccupata di questo: essendo una sex symbol della televisione italiana, il web è pieno di fotografie e video in cui la showgirl si mostra in pose sensuali.

Il caso Prati-Caltagirone quindi, non accenna a sgonfiarsi. Tra ospitate televisive e sfoghi sui social network, la soubrette e le sue ex manager, ogni giorno, rivelano nuove e inedite confessioni. Soltanto qualche settimana fa la Prati, Pamela Pericciolo e Eliana Michelazzo sembravano unite da una sorta di patto di sorellanza che oggi, è evidente, non esiste più.

In effetti, dopo la prima confessione della Michelazzo avvenuta a Live-Non è la D’urso, le tre ex amiche hanno cominciato a darsi contro per giustificare il loro ruolo nell’intera vicenda e tirare acqua al proprio mulino: ognuna delle donne, al momento ha dato versioni diverse accusando le altre.

Quel che è certo, è che la soap-opera continua.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pamela Prati, l’allarme dell’avvocato: “Potrebbero e...