Pamela Prati salta l’intervista a Live e la D’Urso reagisce così

Pamela Prati dà forfait a Barbara D'urso poche ore prima della diretta, ma la conduttrice svela tutta la verità sulla famiglia di Mark Caltagirone

Ultime battute per il Prati-gate. Questa sera dovrebbe essere la stessa Pamela Prati a rispondere alle domande di Barbara D’Urso sull’esistenza di Mark Caltagirone. Eppure, a poche ore dalla diretta, la show-girl fa sapere che non sarà presente in studio.

Ma poco importa che la show girl sia la vera grande assente della serata, perché oramai la questione va avanti da sé. E la famiglia del signor Caltagirone risulta, tra false identità e personaggi inventati, sempre più ampia e numerosa. Lo dimostra la testimonianza di Martina Cappelletti, la ragazza che dichiara a Live – Non è la D’Urso di essere stata “ingaggiata” da Pamela Perricciolo per fingersi la nipote di Mark. E così pure tutte le verità svelate in studio dalla D’Urso sull’esistenza di Danny Coppi, Simone Coppi ed il piccolo Sebastian.

Come fosse un castello di carte, la famiglia di Pamela Prati e Mark Caltagirone crolla pezzo dopo pezzo. E la sceneggiatura del matrimonio della show-girl viene demolita dalle testimonianze di Carlo Taormina e Manuela Arcuri, i soli ad essere riusciti a non rimanere intrappolati nella ragnatela di bugie della Perricciolo e colleghe.

“Qui siamo in presenza di persone da sottoporre a perizia psichiatrica oppure si tratta di un caso gravissimo di criminalità”, così l’avvocato chiosa sul Prati-gate. E non è da meno il giudizio dell’Arcuri, che accusa Donna Pamela di averla presa in giro e truffata presentandole il finto Simone Coppi, poi marito di Eliana Michelazzo. Un’identità rubata, come ora sappiamo, al bel Mister Svizzera.

Non più un caso di gossip, ma una fiction vera e propria, come quella che lo staff di Barbara D’Urso ha ricostruito per il pubblico e gli ospiti di Live – Non è la D’Urso. Una sceneggiatura perfetta, ma finta. Resta ancora da capire chi sia stato a creare una storia così dettagliata, una famiglia così perfetta e un Mark Caltagirone così credibile da far perdere la testa a Pamela Prati e da costringere tutte le trasmissioni televisive delle ultime settimane a far parlare di sé. Forse, la sola che poteva dircelo sarebbe stata la stessa show-girl, che però ha fatto annunciare di essere troppo stanca e sconvolta per sbrogliare tutta questa storia con una sola intervista di fronte a tutta Italia.

Pertanto il divano bianco a due sedute di Barbara D’Urso rimane vuoto. Pamela Prati non c’è, nonostante sia stata lei a chiedere la possibilità di raccontare la sua verità in diretta tv.

Dopo le prove di ieri sera, questa mattina le condizioni della show-girl sembrano essere cambiate: non più una presenza gratuita, ma la richiesta di ricevere un cachet da decine di migliaia di euro. In aggiunta, la pretesa di concordare le domande dell’intervista con la conduttrice e di averla schierata completamente a suo favore. È ciò che le avvocatesse della showgirl hanno fatto sapere al produttore di Live – Non è la D’Urso: “O così, o la Prati non scende dalla macchina per venire in studio”. La risposta della D’Urso è secca: “E allora, che non scenda dalla macchina”. Così la conduttrice sbatte le porte in faccia a Pamela. Ma chi altro sarà disposto ad ospitarla ora per conoscere la verità su Mark Caltagirone?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pamela Prati salta l’intervista a Live e la D’Urso reagisc...