Maurizio Costanzo contro Fausto Leali: “Non doveva entrare al GF Vip”

Maurizio Costanzo critica Fausto Leali e commenta la sua squalifica dal "GF Vip"

Maurizio Costanzo critica Fausto Leali e commenta la sua squalifica dal GF Vip dopo le frasi su Enock, fratello di Balotelli. Nella sua rubrica su Nuovo, il marito di Maria De Filippi ha espresso la sua opinione sulla vicenda, affermando che l’artista non sarebbe dovuto mai entrare nella Casa di Cinecittà. “Che su Benito Mussolini Fausto Leali la pensasse così, e quali fossero le sue idee politiche, si sapeva da un pezzo – ha detto -. Quindi, partiamo col dire che gli autori del reality show di Canale 5 non avrebbero dovuto ammetterlo nella Casa. Detto ciò, va condannata la sua frase su Mussolini e il termine sul fratello di Balotelli. Chieda scusa pubblicamente”.

Dopo la sua squalifica dal GF Vip, Fausto Leali è stato difeso dalla moglie Germana Schena. “Mio marito ha sbagliato, è vero, ma non è un razzista, la sua musica oltretutto affonda le radici proprio nel blues – ha spiegato lei -. E non è neanche un fascista, Fausto in 50 anni di carriera non si è mai schierato politicamente. Era partito con l’intenzione di divertirsi, lui è abituato a stare con i giovani, invece si vede che trovarsi chiuso lì dentro con persone con cui non ha confidenza l’ha messo a disagio e ha fatto delle gaffes, anche importanti. In realtà è un uomo buono, generoso, mentre nella Casa l’ho visto nostalgico, pensieroso… Insomma, non è certo venuta fuori la sua vera personalità”.

Anche il cantante aveva commentato quanto accaduto, cercando di spiegare la su posizione. “Con Enock avevamo intrapreso un bellissimo rapporto – aveva detto parlando del fratello di Mario Balotelli -. Giocavamo e scherzavamo spesso insieme. Comunque, io ho infranto involontariamente il regolamento ed accetto il verdetto. Pure di buon grado perché sono contento di tornare da mia moglie e dal resto della mia famiglia. Ma non si dica che Fausto Leali è razzista perché è un’eresia […] Il problema è che dopo due giorni che hai il microfono 24 ore su 24 te ne scordi e finisci per parlare senza grande attenzione, come se stessi rilassato in casa. Ma se dici una cavolata in casa con amici fai in tempo a dire: ho sbagliato. Lì no”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maurizio Costanzo contro Fausto Leali: “Non doveva entrare al GF...