Marco Carta, vacanza a Mykonos dopo l’accusa di furto

Dopo l'arresto e l'accusa di furto, Marco Carta è volato a Mykonos per una vacanza, in attesa del processo che si terrà a settembre

Una vacanza a Mykonos per dimenticare l’accusa di furto. Marco Carta è volato in Grecia, fra mare, case bianche e mulini a vento, dopo lo scandalo scoppiato in questi giorni. Il cantante sardo è stato arrestato e processato sabato per direttissima, rispondendo all’accusa di furto aggravato presso la Rinascente di Milano.

Il giudice però non ha convalidato l’arresto, anche se Carta dovrà presentarsi a processo il prossimo settembre. Subito dopo che la notizia era trapelata e che era stato rilasciato, Marco aveva condiviso un messaggio sui social in cui si dichiarava innocente. “Sono molto scosso in questo momento – aveva scritto -[…] In questi casi quando sai di essere ingiustamente accusato pensi alla tua famiglia e alle persone a te care che leggono notizie e si allarmano e soffrono inutilmente. Vi prego di restituire a loro la serenità che meritano. Sono una persona onesta e certamente non rubo”.

La D’Urso nel corso di Pomeriggio Cinque ha confessato di aver ricevuto una chiamata dal cantante sardo che, fra le lacrime, le avrebbe giurato la sua innocenza e la totale estraneità alla vicenda.

Per dimenticare le disavventure di questi giorni, l’artista sardo ha raggiunto Mykonos, condividendo nelle Stories di Instagram alcuni video che lo ritraggono al mare e durante una passeggiata fra i vicoli. I fatti risalgono a venerdì 31 aprile quando, alle 20.30, Marco Carta è stato bloccato dalla polizia mentre si trovava con l’amica Fabiana Muscas. I due erano stati fermati da un addetto alla vigilanza della Rinascente dopo che il sistema antitaccheggio aveva iniziato a suonare.

Nella borsa delle donna, infermiera 53enne e fa di Carta, erano stati rinvenuti un cacciavite e sei maglie per un valore complessivo di 1200 euro. Entrambi erano stati arrestati, ma in seguito il giudice ha deciso di convalidare solamente i domiciliari per la donna, per il cantante non è stata prevista invece nessuna misura cautelare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marco Carta, vacanza a Mykonos dopo l’accusa di furto