Mara Venier, Domenica In e la Rai: Costanzo svela cosa pensa

Con la consueta sincerità, Maurizio Costanzo dice la sua su Mara Venier e Domenica In

Con la consueta sincerità, Maurizio Costanzo svela cosa pensa di Mara Venier e Domenica In, il fortunatissimo show Rai che la conduttrice ha riportato al successo. L’ultima stagione televisiva è stata tutt’altro che semplice per Mara che ha affrontato tante sfide e ne è uscita sempre vincente, grazie a grinta, passione e cuore. Sostenuta dal pubblico, che la ama sempre di più, e dal marito Nicola Carraro, la presentatrice ha continuato ad andare in onda, nonostante la paura, anche durante l’emergenza sanitaria.

Una scelta coraggiosa fatta dalla Venier per non lasciare soli i telespettatori e che si è rivelata vincente. Inossidabile e grandiosa, Zia Mara – così come la chiamano i suoi fan – ha dimostrato ancora una volta la sua professionalità. I risultati sono visibili: ascolti record per Domenica In e un successo così grande che forse nemmeno la Rai se l’aspettava. Proprio come ha svelato Maurizio Costanzo che su Libero Quotidiano ha espresso la sua opinione sulla presentatrice. “Mara Venier e due musicisti, con gli ospiti che la vanno a trovare in collegamento, non fa sentire la mancanza del pubblico – si legge -. Ma è un merito suo, sa riempire anche spazi vuoti. Non a caso viene chiamata “Zia Mara”, una persona di famiglia”.

Terminata questa fortunata stagione televisiva, Mara è pronta a godersi il meritato riposo, soprattutto dopo il brutto infortunio di qualche settimana fa. Anche in quell’occasione la conduttrice non si era fermata, ma aveva deciso di andare in onda, raggiungendo ascolti record.

Il marito di Maria De Filippi si è espresso anche riguardo altri programmi Rai molto amati e i rispettivi conduttori. “È finita la lunga stagione di Unomattina, condotto da Valentina Bisti e Roberto Poletti – ha svelto -. Mi sono piaciuti perché sapevano informare ed essere “leggeri” anche quando trattavano argomenti più gravi. Lei tornerà al Tg1, lui credo che debba condurre un programma in radio”. Complimenti anche per Gianluigi Nuzzi, conduttore di Quarto Grado. “Gianluigi Nuzzi ha assunto sempre più l’aspetto non di chi conduce un programma, ma di chi fa investigazioni – ha raccontato -. Devo dire che è molto bravo anche nel prendere posizioni con tono fermo e risoluto”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mara Venier, Domenica In e la Rai: Costanzo svela cosa pensa