Luigi Mario Favoloso, la madre attacca Nina Moric: “Mente”

La madre di Luigi Mario Favoloso attacca Nina Moric in tv, accusandola di mentire

Loredana, la madre di Luigi Mario Favoloso, attacca Nina Moric, accusandola di aver mentito riguardo le violenze del figlio. Ospite di Domenica Live, l’ex moglie di Fabrizio Corona ha svelato il dramma nascosto dietro la sua love story con l’imprenditore, affermando che l’uomo sarebbe stato in più di un’occasione molto violento sia con lei che con suo figlio Carlos.

La scomparsa di Favoloso sarebbe dunque solo una farsa messa in atto dall’ex gieffino per attirare l’attenzione. La madre di Luigi Mario, che aveva sporto denuncia ai carabinieri dopo la sparizione, lanciando numerosi appelli nelle trasmissioni televisive, ha scritto una lunga lettera a Barbara D’Urso difendendo il figlio dalle accuse.

“Nina Moric, prima che la notizia della scomparsa arrivasse a tutti i media, non ha mai fatto cenno di queste presunte violenze da parte di mio figlio – ha spiegato la donna a Pomeriggio Cinque -. Inoltre, prima di andare via, Luigi Mario continuava ad avere contatti con la Moric: ricordo che, a proposito di Capodanno, mi confidò che Nina gli aveva chiesto di trascorrerlo con lei in modo da chiarirsi”.

Secondo la madre di Favoloso, Nina Moric avrebbe mentito. “Cara Barbara, le pare l’atteggiamento di una donna maltrattata? – si legge nella lettera -. Io conosco mio figlio, non è mai stato un ragazzo rissoso […] Credo che la Moric stia creando un vero e proprio complotto contro mio figlio. Il motivo? La verità che venga fuori la verità pubblicamente, cioè i motivi per cui è avvenuta la famosa lite prima che lui scegliesse di andare via e venire a Napoli”.

La donna ha poi lanciato un appello a Favoloso, chiedendogli di tornare in pubblico per difendersi dalle accuse di Nina Moric. “L’appello a mio figlio è di tornare il prima possibile o quanto meno di mettersi in contatto con me – ha concluso la signora Loredana -, in modo da riuscire a ricostruire la verità con le prove opportune che credo lui abbia. È suo diritto raccontare la propria versione dei fatti anziché fare un processo dove si ascolta solo una campana. Spero ritorni al più presto per intraprendere un’azione legale, per difendersi e denunciare queste assurde calunnie andate in onda davanti a milioni di italiani”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Luigi Mario Favoloso, la madre attacca Nina Moric: “Mente”