GF: brutto incidente in moto per Daniele Dal Moro

Daniele Dal Moro, ex concorrente del GF by D'Urso, ha avuto un brutto incidente in moto

Daniele Dal Moro, ex concorrente del Grande Fratello, ha avuto un incidente in moto che si è risolto per il meglio, ma che sarebbe potuto finire molto peggio. A svelarlo è stato proprio il modello veronese, che su Instagram ha pubblicato alcuni post, apparsi nelle Stories, commentando la brutta avventura.

“C’ho quasi rimesso le penne” ha svelato ai fan, spiegando di aver avuto un incidente con la moto mentre si stava riprendendo con una telecamera. “Tutto ok ragazzi, ho la pelle dura” ha aggiunto, rispondendo ai numerosi messaggi dei follower preoccupati per le sue condizioni.

Daniele ha svelato di avere un po’ di dolore al polso e alla spalla, a causa della botta, ma di stare tutto sommato bene. Di certo però la paura è stata tanta, anche per Martina Nasoni che ha inviato a Daniele un messaggio condiviso dal modello su Instagram.

“Tu devi andarci piano, hai capito? – ha detto la ragazza, sgridandolo dopo l’incidente in moto -.  Ora vai a prendere la moto, fai quel c***o che ti pare. Io ti ammazzo veramente! Vengo a Verona e ti butto giù”.

Daniele e Martina si erano conosciuti nella casa del Grande Fratello, ma, nonostante la forte attrazione, fra i due non era nata una storia d’amore. Il modello veronese infatti non era certo di voler iniziare una relazione sotto l’occhio attento delle telecamere. Per questo motivo ha preferito attendere la fine del reality – vinto proprio da Martina Nasoni – per conoscere meglio la ragazza.

L’unione non è ancora stata ufficializzata, di certo però fra i due c’è un forte feeling. Spesso Martina appare nelle Stories di Instagram del ragazzo ed è chiaro che il sentimento è piuttosto forte. Nella casa del GF, Daniele aveva raccontato in lacrime il suo passato difficile, svelando di avere una grande difficoltà ad esternare i propri sentimenti in pubblico ora, grazie alla Nasoni, sembra aver ritrovato la serenità.

GF: brutto incidente in moto per Daniele Dal Moro