GF 16, le confessioni di Chicco Nalli su Tina Cipollari

Nella casa del Grande Fratello, Chicco Nalli racconta il suo rapporto con Tina e svela cosa ha fatto per lei

Nonostante siano ormai separati, Chicco Nalli e Tina Cipollari hanno un ottimo rapporto, come ha svelato anche l’hairstylist e nuovo concorrente del Grande Fratello 16. Nella casa di Cinecittà, Kikò ha parlato del sentimento fortissimo che lo lega alla vamp di Uomini e Donne.

I due si sono conosciuti nel programma di Maria De Filippi, si sono sposati e hanno avuto tre figli: Mattias, Francesco e Gianluca. L’addio, arrivato dopo oltre dieci anni d’amore, non ha messo fine al rispetto e alla stima reciproca, tanto che oggi Tina e Chicco sono più uniti che mai.

“I bimbi sono rimasti nella casa dove stavamo, una settimana c’è lei e una settimana ci sono io – ha confessato Chicco Nalli, parlando con Valentina Vignali -. Tina è forte: io e lei abbiamo la valigia in mano, loro devono stare a casa, devono avere i loro amici. Siamo stati sposati 15 anni, poi è finita la passione, ma è rimasto questo grande rispetto. Guai chi me la tocca!”

Chicco Nalli ha confessato di provare un forte senso di protezione per l’ex moglie, tanto che non permette a nessuno di parlare male di lei. “L’anno scorso nel mio salone sono entrate due signore – ha svelato -. Mentre stavo lavorando, una di queste mi fa “Finalmente ti sei lasciato, hai fatto bene a lasciarti con quella!”. Quando mi ha detto “quella”, aveva i capelli bagnati, ho preso la giacca dall’armadietto e le ho detto: “Fuori dal mio salone immediatamente”. Una persone che viene da me e prova a parlare male della madre dei miei figli, non entra dentro casa mia”.

“Io sono straconvinto che se alla mia ex moglie qualcuno parla male di me lei fa la stessa cosa – ha aggiunto il concorrente del GF 16 -. Me lo auguro, poi se non lo fa va bene lo stesso. Però c’è rispetto. Come fai a non volerti bene con una donna con cui hai condiviso i pianti, i sorrisi, i figli, l’amore, i viaggi… Ma come fai?”.

GF 16, le confessioni di Chicco Nalli su Tina Cipollari