GF Vip, gli ormoni impazziti di Eleonora Giorgi

Eleonora Giorgi, protagonista del GF Vip, si sta mettendo in mostra per essere una delle meno amate nella Casa, ma soprattutto per i suoi ormoni impazziti

Eleonora Giorgi avrebbe dovuto essere, sulla carta, uno dei cavalli vincenti di questa terza edizione del GF Vip. Attrice cult anni ’80 e ’90, la donna che insieme ad Ornella Muti (sua rivale cinematografica di quel decennio) incarnò il sogno erotico maschile di quegli anni, attrice versatile e affascinante, una “icona” dello spettacolo, per usare una definizione tanto amata dagli addetti al settore, dalla Casa ne sta uscendo con le ossa rotte.

Criticata dai compagni (“Sei una finta buona”) e dai commentatori social (”Quanto è falsa”), la Giorgi è finita anche nel mirino della Gialappa’s Band per la sua carica ormonale, degna di una ventenne, più che di una signora di 64 anni.

Dispensa complimenti a pressoché tutti i bellocci della Casa, si definisce “mamma” ma poi rimpiange di non avere qualche anno di meno, pone domande talvolta imbarazzanti agli uomini e lascia intendere che con qualcuno potrebbe anche scattare qualcosa…

Farà davvero bene a queste vecchie glorie del nostro cinema, finire in un programma che mette a nudo vizi e virtù, e talvolta finisce per regalare una immagine caricaturale che forse sarebbe stato meglio evitare?

 

GF Vip, gli ormoni impazziti di Eleonora Giorgi