Perché è famosa Francesca Manzini di Striscia la notizia

Imitatrice talentuosa, ha esordito al cinema con Carlo Verdone e ora è uno dei volti di Striscia la notizia

La carriera di Francesca Manzini è ormai in continua ascesa. L’imitatrice romana ha una sorella doppiatrice, Lilli Manzini, che nel corso degli anni ha prestato la voce a personaggi femminili in film di spicco come King Arthur.

Nata a Roma nel 1990, Francesca inizia a fare imitazioni per gioco. Tra le sue prime performance in questo ambito è da citare l’imitazione della cantante francese Sylvie Vartan nel 2005. La Manzini, discendente di una famiglia di doppiatori, ha fatto molta gavetta nei villaggi turistici, dando linfa al suo talento senza frequentare alcun corso di dizione o recitazione.

Questo impegno ha portato numerosi frutti. In questo elenco è possibile ricordare la presenza come speaker davanti alle cuffie di RDS. La sua esperienza radiofonica è costellata di aneddoti interessanti legati soprattutto alle imitazioni, grazie alle quali ha potuto realizzare diversi scherzi, alcuni dei quali sono risultati così efficaci da riuscire a trarre in inganno personaggi famosi come Massimo Ferrero. Molto attiva su Instagram e Twitter, Francesca Manzini ha anche recitato sul grande schermo ricoprendo il ruolo di Adriana nel film di Verdone Benedetta Follia (pellicola del 2018).

Francesca è una persona solare e iperattiva, nonostante (o forse proprio perché) nel suo passato abbia vissuto dei momenti particolarmente difficili, durante i quali ha dovuto affrontare il mostro dei disturbi del comportamento alimentare. La Manzini ha sofferto sia di anoressia, arrivando a pesare meno di 50 kg attorno ai 18 anni, sia di bulimia.

Ospite di Verissimo, qualche tempo fa l’imitatrice ripercorre le tappe (dolorose) della sua crescita e spiega quanto sia importante, finalmente, essere riuscita a riconquistare la sua serenità, per anni perduta. In più, rivela che il suo amore per le imitazioni nasce proprio dal disagio legato a una famiglia instabile.

“C’era tanto squilibrio a casa mia: mia madre e mio padre erano persone che non si sono mai sapute relazionare tra loro. Mi hanno insegnato il male, ma questo è stato un bene, perché quando ti insegnano il male accendono in te l’istinto di sopravvivenza, lo stimolo per andare avanti”.

Questi momenti difficili sono una parentesi per fortuna chiusa. Francesca Manzini è oggi un’artista affermata. Nel 2019 ha partecipato ad Amici Celebrities, dove ha messo in mostra tutte le sue doti, anche come cantante. In fondo la voce è il suo vero talento, con la capacità di modularla alla perfezione per ritrarre i suoi personaggi. Tra le sue imitazioni più apprezzate è possibile ricordare quella di Chiara Ferragni, resa celebre dalla trasmissione Tutti pazzi per RDS. Da non dimenticare è anche quella di una signora della tv come Maria De Filippi (che forse proprio per questo l’ha voluta nel suo talent show).

Grande tifosa della Lazio – ha ereditato questa passione calcistica dal padre, dirigente della squadra bianco-azzurra – è stata ospite della trasmissione Vieni da mesalotto televisivo di Caterina Balivo. Recentemente colpita dalla crudeltà degli haters per via delle sue forme morbide, si è esposta più volte sui social per essere esempio di accettazione del proprio corpo e body positivity. Dal 2020 è entrata a far parte della squadra di Striscia la notizia, prima come imitatrice di Mara Venier nella rubrica dedicata ai deepfake, poi come conduttrice del tg satirico al fianco di Gerry Scotti. Sempre nel 2020 è arrivata la partecipazione a Tale e quale show.

Sul fronte sentimentale, dopo una relazione con l’ex rugbista Juan Martin Fagiani, Francesca si è fidanzata ufficialmente con Christian Vitelli, conosciuto durante il lockdown e con cui a breve dovrebbe convolare a nozze.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché è famosa Francesca Manzini di Striscia la notizia