Ema Stokholma, il messaggio per Silvia Toffanin dopo la difficile intervista a Verissimo

Dopo la difficile intervista a "Verissimo", Ema Stokholma pubblica su Instagram un messaggio per Silvia Toffanin

Ema Stokholma lancia un messaggio a Silvia Toffanin dopo la toccante intervista rilasciata a Verissimo. Momenti emozionanti nello show dove la dj ha raccontato la sua infanzia dolorosa segnata da una madre violenta. Con grande bravura la conduttrice è riuscita a portare avanti un’intervista difficile, affrontando un argomento molto delicato.

“Da quando avevo quattro anni ho conosciuto la violenza fisica – ha raccontato Ema Stokholma -. Mia madre mi picchiava e mi diceva cose terribili. Cominciava sempre con una doccia fredda, mi metteva nella vasca vestita. Mi colpiva con il pomo della doccia e alcune volte mi teneva con la testa sotto l’acqua. Mia madre mi ha portato su un ponte e mi ha spronato a buttarmi di sotto, poi è passato il libraio e abbiamo fatto finta di niente. Dai 6-7 anni scappavo di casa, ma la polizia mi riportava sempre indietro e non mi chiedeva perché fossi scappata. Abitavamo in un paesino nel sud della Francia”.

Un passato doloroso che la dj ha raccontato anche in un libro, ripercorrendo il rapporto con la madre e quella violenza da cui è fuggita arrivando in Italia. “Mia madre non aveva amici parenti, mio padre se n’è andato prima che nascessi – ha spiegato -. La disperazione l’ha portata a fare cose sbagliate. La società l’avrebbe dovuta aiutare e non voltarsi dall’altro lato. Io l’ho capita, non la odio più. Provo empatia. A 15 anni riesco a scappare per arrivare in Italia in cerca di mio padre. Non mi avrebbe fermato nulla, dovevo solo salvarmi. Ho preso un treno da Parigi e la mattina sono arrivata a Roma, lì ho visto il sole. Con mio padre non ha funzionato, sono scappata anche da lì. Ho fatto la cameriera, la modella e ho tirato avanti – ha concluso a Verissimo -. Ho vissuto per strada, volevo toccare il fondo da sola per risalire”.

Silvia Toffanin è apparsa da subito molto coinvolta e colpita. “Non nego che di storie ne ho sentite tante – ha ammesso -, ma è stato davvero un pugno nello stomaco perché la mamma è sempre la mamma e dovrebbe essere la persona che più ti protegge”. Poi ha salutato la sua ospite, visibilmente commossa: “Sei una donna tostissima e ti faccio i miei più sinceri complimenti per come sei e anche per il modo in cui riesci a raccontare una cosa così”. Poco dopo la puntata Ema Stokholma ha voluto scrivere un messaggio alla conduttrice. “Grazie a tutti per aver seguito l’intervista – ha spiegato in un video su Instagram -. Ero molto emozionata e Silvia è stata veramente top, io la adoro. Grazie mille”. Sotto la dj ha condiviso la scritta: “Silvia nel cuore”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ema Stokholma, il messaggio per Silvia Toffanin dopo la difficile inte...