Cristiana Capotondi compie 40 anni, tra talento e bellezza senza tempo

Elegante, intelligente, con una marcia in più: Cristiana Capotondi spegne 40 candeline ed è più bella che mai

È il simbolo della femminilità espressa nella sua interezza, Cristiana Capotondi. L’attrice, classe 1980, si muove sul cammino della vita come se danzasse un valzer, creando una coreografia di successi, virtù e convinzioni che non può che mozzare il fiato. E forse proprio questa sua capacità di apparire così in armonia con l’esistenza le concede una bellezza che il tempo non sembra scalfire ma al contrario, pare arricchire.

Sì, perché con quel viso luminoso e quegli occhi accesi, intenti a indagare il mondo, Cristiana Capotondi sembra la stessa ragazza che faceva sorridere in Come Tu Mi Vuoi, nel 2007. Il look, in fondo, è sempre lo stesso: chic, mai esagerato, all’insegna di quella bellezza acqua e sapone che non tutte sanno sfoggiare con la stessa naturalezza, con la stessa profonda consapevolezza che per essere belle non servono strati di make up.

Eppure, intorno a lei e dentro di lei sono cambiate molte cose: ha acquisito una maturità straordinaria e si è imposta non come semplice attrice ma come donna volitiva e determinata. Se il suo esordio da bambina, tra spot e la serie tv Amico Mio sembrava consacrarne la vita alla recitazione, la Capotondi è riuscita a muoversi su diversi binari, senza mai fossilizzarsi: appassionata e voracissima lettrice, tra un set e l’altro ha deciso di studiare.

E se nel 2004 si aggiudicava il Nastro d’Argento come miglior attrice protagonista per Volevo Solo Dormirle Addosso, nel 2005 ha indossato la corona d’alloro per la laurea in Scienze della Comunicazione. I suoi successi non si fermano, si evolvono insieme a lei.

Colleziona premi e candidature, dà vita a Fuoricinema, collaborando con il Corriere della sera e Anteo Spazio e si dedica a un’altra sua grandissima passione: il calcio. Diventa un’affermata dirigente sportiva, viene eletta vicepresidente della Lega Pro e capodelegazione della Nazionale di calcio femminile dell’Italia.

E se il lavoro e le sue passioni le danno soddisfazione, non da meno è la sua vita personale. Oltre a essere diventata, per sua stessa ammissione, una persona più calma, posata e consapevole, Cristiana Capotondi ha trovato l’Amore, quello con la A maiuscola, grazie ad Andrea Pezzi, veejay ed ex conduttore di MTV. I due stanno insieme ormai da quattordici anni e in diverse occasioni hanno dichiarato di pensare al matrimonio, ma non a dei figli.

Proprio con Pezzi, con il quale condivide l’amore per lo sport e un’associazione che punta a dare alle persone un corretto approccio alle trasformazioni dell’epoca digitali, la Capotondi festeggerà i suoi primi 40 anni. Un compleanno che lei vede come un traguardo, essendo grata al tempo per tutti i risultati che è riuscita a guadagnarsi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cristiana Capotondi compie 40 anni, tra talento e bellezza senza tempo