Clizia Incorvaia attacca Scamarcio: “Si prenda le sue responsabilità”

Clizia Incorvaia attacca Riccardo Scamarcio e fa nuove rivelazioni sul tradimento di Francesco Sarcina e la fine del suo matrimonio

Clizia Incorvaia attacca Riccardo Scamarcio e torna a parlare della fine della relazione con Francesco Sarcina, causata (anche) da un bacio che l’influencer avrebbe dato al migliore amico del marito.

L’attore pugliese tramite un amico ha smentito Clizia, affermando che fra i due non ci sarebbe stato nulla e che la fashion blogger si sarebbe inventata tutto perché gelosa dell’amicizia con Francesco Sarcina. Una versione che ha provocato l’ira della Incorvaia, che sulle pagine di Chi ha confermato di aver avuto un brevissimo momento di passione con Scamarcio.

“Dice che mi sono inventata la storia del nostro bacio per farmi pubblicità e sfruttare la fine del mio matrimonio con Francesco Sarcina – ha spiegato al settimanale di Alfonso Signorini -. Intanto è stato Francesco a raccontare tutto. E prima che questo accadesse io lavoravo di più. Altro che pubblicità”.

“In seconda battuta – ha aggiunto Clizia -, in realtà Scamarcio ha parlato tramite un amico. Ma io devo rispondere a Scamarcio o al suo amico? Se deve parlare, parli e io risponderò a lui, non agli amici. Il mondo è fatto di uomini, mezzi uomini, ominicchi e quaquaraquà. Che il signor Scamarcio si prenda le sue responsabilità”.

Sposi nel 2015, il leader delle Vibrazioni e la star di Instagram sono genitori di Nina. Il loro matrimonio, celebrato alla presenza di tanti amici e con testimone di nozze proprio Scamarcio, era arrivato al capolinea qualche mese fa. La coppia aveva tentato di riconciliarsi per il bene della figlia, sino alla rottura definitiva, arrivata dopo la confessione di Clizia sul bacio a Scamarcio.

“Quel bacio non ha rappresentato proprio niente nella mia separazione – ha spiegato lei -: ci siamo ritratti subito, pentiti immediatamente, è stata una cosa stupida e priva di senso. Ma ero io che venivo tradita, che restavo a casa da sola, che subivo violenza psicologica”.

“Francesco voleva farmi sentire una nullità – ha aggiunto Clizia -, invece io voglio essere una donna forte. Anche per mia figlia. Prima vivevo nel mio mondo fatato, mi sentivo una principessa che voleva essere salvata: adesso so che, se mi salvo, mi salvo da sola. E poi ho capito che è inutile ingoiare tanti rospi per un uomo: anche se lo fai, quell’uomo non si trasformerà mai in un principe”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Clizia Incorvaia attacca Scamarcio: “Si prenda le sue responsabi...