Chi è Anna Foglietta, la madrina della Mostra del Cinema di Venezia 2020

Anna Foglietta, classe 1979, è la talentuosa e bellissima attrice che è stata scelta per essere la madrina della Mostra del Cinema di Venezia

Sguardo dolcissimo, lineamenti incantevoli e una bellezza che ricorda quella della ragazza della porta accanto: Anna Foglietta è la talentuosa ed elegantissima attrice che è stata scelta per l’importante ruolo di madrina della Mostra del Cinema di Venezia.

Classe 1979, Anna è nata a Roma ha cominciato a sognare di diventare un’attrice quando era ancora una bambina, anche se era molto introversa. I suoi genitori hanno subito notato la sua passione per la recitazione e l’hanno sempre incoraggiata. Anche per questo la Foglietta vede nel padre e nella madre di origine napoletana, oltre che nel fratello maggiore, un punto di riferimento e un porto sicuro.

Anna ha mosso i suoi primi veri passi nel mondo dello spettacolo da ragazzina: terminati gli studi al Liceo Socrate di Roma ha iniziato a frequentare sia l’Università che alcuni corsi di recitazione. Poi, come ha dichiarato a Vanity Fair, si è dovuta scontrare con dei seri problemi economici che hanno travolto la sua famiglia.

A quel punto ha iniziato a lavorare, ma non si è mai allontanata troppo dal suo sogno: le sue occupazioni riguardavano prevalentemente il teatro, dove rivestiva il ruolo di maschera, stava al botteghino o faceva le pulizie. Con determinazione e perizia, è riuscita ad andare avanti a testa alta. E nel 2005 è arrivata l’opportunità: recitare nella serie tv La Squadra, in onda su Rai3.

Si è trattato di un vero e proprio trampolino di lancio: da allora ha recitato in serie del calibro di Distretto di Polizia, Rex 3, La mafia uccide solo d’estate e Storia di Nilde, che raccontava la storia di Nilde Iotti. Ancora più lunga è la lista dei suoi film al cinema: si va da Sfiorarsi di Angelo Orlando, girato nel 2006 a D.N.A. – Decisamente non adatti di regia di Lillo & Greg, girato quest’anno, passando per pellicole come Ex – Amici come prima! di Carlo Vanzina, Colpi di fulmine di Neri Parenti e Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese.

Se la sua vita professionale è carica di successi, si può dire altrettanto per la sua vita privata: dal 2010 è sposata con il consulente finanziario Paolo Sopranzetti. Lui, che l’aveva colpita già al Liceo, è tornato nella sua vita e le ha regalato tre figli: Lorenzo, Nora e Giulio.

Riguardo alla Mostra del Cinema di Venezia, Anna aprirà la kermesse il 2 settembre, salendo sul palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido: una carica di pregio che assume maggiore valore se inquadrato in un anno decisamente sui generis.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Anna Foglietta, la madrina della Mostra del Cinema di Venezia 2...