Caso Giovanna Botteri, Michelle Hunziker: “Surreale e indegno, sono stata malissimo”

Dopo il caso Giovanna Botteri, Michelle Hunziker si sfoga, svelando di essere stata male

Michelle Hunziker torna a parlare del caso Giovanna Botteri nato dopo un servizio di Striscia la Notizia che l’ha vista coinvolta in prima persona. La showgirl svizzera è stata infatti accusata di criticare la giornalista per il suo aspetto fisico e il look. Michelle ha ricevuto attacchi e insulti molto pesanti su Instagram, così tanto che sono un appello alla Botteri, e il suo conseguente intervento con un videomessaggio, ha permesso di mettere fine alla questione.

L’episodio ha scosso molto la Hunziker, che è stata difesa anche dal marito Tomaso Trussardi e dalla figlia Aurora. “Una storia surreale e vergognosa – ha raccontato lei sulle pagine di Sorrisi e Canzoni Tv -. La maggioranza di quelli che ci hanno accusato di aver offeso Giovanna, non aveva neppure visto il servizio e questo la dice lunga sulla loro malafede. Hanno montato un’indegna gazzarra su un falso. Noi prendevamo le difese della Botteri, vittima degli odiatori seriali, e loro ci hanno accusati di averla offesa”.

Poco dopo la messa in onda del servizio di Striscia la Notizia su Giovanna Botteri, Michelle Hunziker aveva cercato di spiegare le sue ragioni su Instagram, ma era stato inutile. A risolvere la situazione è stato l’intervento della giornalista che ha parlato a lungo con la conduttrice. “Oggi sorrido perché con Giovanna ci siamo parlate e fatte delle belle risate – ha rivelato -. È una battaglia vinta, ma non è stato piacevole. Perché per quel servizio hanno attaccato Striscia, me e mia figlia insultandoci pesantemente”.

Michelle non ha nascosto di essere stata molto male per gli insulti e gli attacchi ricevuti da parte di chi, secondo lei, non aveva compreso l’intento di Striscia la Notizia, ossia difendere l’inviata Rai. “Alla fine è bastato che Giovanna Botteri avesse modo di vedere personalmente il video – ha detto – per smentire lei stessa la fake news che aveva scatenato le ire e gli insulti di giornalisti, commentatori e tanti leoni da tastiera. L’assurdo è che per difendere una donna, che oltretutto non ha mai voluto essere difesa, ne hanno massacrata un’altra e la sua famiglia. Io, che ho la pellaccia dura, sono stata malissimo due giorni”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caso Giovanna Botteri, Michelle Hunziker: “Surreale e indegno, s...