Beppe Fiorello: “Altro che canti, lutto nazionale”

Beppe Fiorello, su Twitter, contro chi continua a cantare e ironizzare sul Coronavirus, dopo le immagini di Bergamo, coi camion carichi di bare: “Un giorno di lutto nazionale”

Coronavirus: in mezzo ai tanti appelli a restare a casa da parte dei vip, ma anche alle vignette ironiche sulla quarantena, ai flash mob, alla voglia di continuare comunque a vivere e a ridere, a sentirsi vicini, c’è anche chi chiede un attimo di silenzio. Soprattutto dopo le terribili immagini di Bergamo, con la fila di camion militari carichi delle tantissime (65) bare dei morti che non  possono essere seppelliti nel cimitero della città, ormai saturo, e neppure cremate.

Scrive Beppe Fiorello, su Twitter: “Camion militari per portare le bare dei morti e ancora si canta sui balconi, si fanno battutone spiritose su questa tragedia epocale, si fanno happening sui social, Dobbiamo fare tre giorni di lutto nazionale, rispetto per i morti e le loro famiglie, social sì ma senza fare festa”

E in un video postato sempre sul suo account, Beppe fa un appello: “Vorrei fare un appello a tutti quelli che stanno guardando questo video, agli artisti, a tutte quelle persone che hanno tra le mani il nostro Paese, ai politici, di istituire un giorno, un giorno soltanto, di lutto nazionale. Per rispetto e memoria delle persone che sono già morte, di quelle che continuano a morire ogni giorno e purtroppo di quelle che moriranno. E per le loro famiglie. Un giorno soltanto, chiudiamo tutto e poi torniamo a fare quello che è giusto fare: stare insieme, stare vicini, intrattenerci. Grazie”.

Eppure nei commenti, accanto a chi condivide la richiesta di Fiorello, ci sono molti che non sono d’accordo e difendono comunque la libertà di poter continuare a cantare, per esorcizzare la paura e l’angoscia, soprattutto per i bambini. “Pensiamo anche ai ragazzi, ai bambini, vedere speranza dalle finestre può conservare la loro salute psichica. Non possono vivere solo nella paura che respirano intorno”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Beppe Fiorello: “Altro che canti, lutto nazionale”