Barbara D’Urso, la confessione della sorella Eleonora

Le due sorelle D'Urso per la prima volta in TV insieme a Domenica Live si raccontano

Hanno da sempre cercato di mantenere le proprie vite private lontano dai riflettori, alcuni dettagli erano ancora poco noti, però oggi, a Domenica Live, sono insieme per la prima volta, a raccontarsi.

Eleonora e Barbara D’Urso, figlie dello stesso padre, Rodolfo, ma di due mamme diverse, sono più unite che mai, dopo un lungo periodo di allontanamento. 

Nonostante la regina della TV si mostri sempre con il sorriso, la sua vita non è stata semplice, così come il rapporto con sua sorella.

Sei anni fa, infatti, Eleonora aveva vissuto una profonda crisi personale e piano piano ha iniziato a chiudersi in se stessa, chiudendo anche il bellissimo rapporto che c’era sempre stato tra le due, per un anno.

“È stata lei a cercarmi, ed ora siamo ancora più unite”, afferma Barbara. Infatti, nonostante le difficoltà, i trascorsi non sempre facili, sono sempre stati una grande famiglia unita.

Durante l’intervista, a sorpresa, sono stati mandati in onda i video della loro infanzia insieme, quando, dopo la morte della madre Vera, il padre di Barbara D’Urso si è riposato con Wanda, che l’ha cresciuta con amore come se fosse sua figlia. Ed è proprio Wanda che, tra la commozione delle due sorelle, decide di presentarsi in puntata per leggere una poesia di buon auspicio per la puntata di questa sera della Dottoressa Giò che vedrà protagonista, tra l’altro, anche Eleonora.

Lei che aveva abbandonato il mondo della televisione per dedicarsi esclusivamente al teatro, ha deciso di tornare sulle scene per amore di sua sorella.

Le due D’Urso, sono unite anche nella determinazione, infatti entrambe si battono per le donne vittime di abuso, di violenza e per i bambini. Proprio per questo, Eleonora sta studiando pedagogia per poter lavorare con le donne nel suo teatro StradaNuova nella sua Genova, così da poter applicare il suo motto: “la risata trasforma il malessere in benessere”, ed offrire una nuova speranza.

Ed è proprio a Genova, durante la dilaniante alluvione, che la sorella minore ha trovato qualcosa di meraviglioso: l’amore. Infatti, nel tentativo di liberare il teatro dal fango, Michele, uno dei volontari è riuscito a rapirle il cuore, diventando, dopo 9 mesi, suo marito.

“É tutta la mia vita, è a grazie a lui che ho tirato fuori tutta la mia determinazione”.

Finalmente, ora, anche Barbara ha mostrato il suo lato più debole e sentimentale, che neanche le luci dello studio sono riuscite a mascherare, quello dell’amore per la sua famiglia.

Barbara D’Urso, la confessione della sorella Eleonora