Ashley Graham: bikini, smagliature e felicità

Ashley Graham, portavoce del body positivity: la modella curvy anche dopo il parto ribadisce il diritto a sentirsi belle e felici pure con qualche chilo e smagliatura in più

Ashley Graham, la modella curvy più famosa e seguita del web, continua la sua campagna all’insegna del body positivity, anche e soprattutto dopo il parto.

Ashley, classe 1987, dopo aver dato alla luce il suo secondo figlio, Isaac, il 18 gennaio 2020, ha cominciato a postare una serie di foto che mostravano, senza pudore o vergogna, il cambiamento del suo corpo, già morbido in partenza,  avvenuto dopo la gravidanza. Oltre a mostrarsi tranquillamente con tiralatte, coppette e pancere. Il suo messaggio alle donne, come da lei ribadito anche nelle interviste, è di accettare serenamente le trasformazioni naturali e inevitabili post parto, ivi comprese le scomodità che ne derivano. “Siamo tutte uguali, non disperiamoci, anche le smagliature fanno parte di questo percorso”.

L’ultimo post pubblicato sul suo account Instagram, comprensivo di una foto e di un video, la mostra sorridente in bikini, con i segni della gravidanza in bella mostra: “Ecco alcune cose che adoro: un costume da bagno carino e un servizio fotografico in cortile con tutta la mia famiglia! Ci siamo divertiti così tanto, sfruttiamo al meglio questa estate in Nebraska e questi abiti mi fanno sentire bene per la mia prima estate da mamma!”.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ashley Graham: bikini, smagliature e felicità