Antonio Banderas: “Positivo al Coronavirus”. L’annuncio al suo 60esimo compleanno

Il giorno del suo 60esimo compleanno Antonio Banderas annuncia sui social di essere positivo al Coronavirus. "Sto abbastanza bene"

“Sono positivo al Coronavirus”. Ad annunciarlo è Antonio Banderas nel giorno in cui compie 60 anni. L’attore ha pubblicato su Instagram uno scatto in bianco e nero che lo ritrae da bambino, svelando di aver contratto il virus. “Un saluto a tutti – ha scritto il divo spagnolo -. Voglio comunicarvi che oggi, 10 agosto, sono costretto a festeggiare il mio 60esimo compleanno seguendo la quarantena, poiché sono risultato positivo al Covid-19, causato dal coronavirus. Mi sento relativamente bene, solo un po’ più stanco del solito”.

Banderas ha svelato di essere provato dal virus, ma ha anche voluto rassicurare i fan riguardo le sue condizioni di salute. “Approfitterò dell’isolamento – si legge ancora – per leggere, scrivere, riposarmi e continuare a fare progetti per iniziare a dare un senso ai miei 60 anni appena compiuti”. L’attore ha concluso il messaggio con un saluto, nella speranza di tornare presto alla sua vita di tutti i giorni. “Vorrei aggiungere che mi sento relativamente bene – ha sottolineato -, solo un po’ più stanco del solito e fiducioso che mi riprenderò al più presto seguendo le indicazioni mediche che spero mi permetteranno di superare il processo infettivo di cui soffro e che sta colpendo tante persone in tutto il pianeta. Un grande abbraccio a tutti”.

L’attore ha scelto di annunciare di aver contratto il Covid-19 il giorno del suo 60esimo compleanno. Classe 1960, originario di Malaga, in Spagna, Banderas da qualche tempo ha lasciato Hollywood per tornare nel suo paese di origine dove dirige un teatro. A spingerlo a cambiare vita il malore cardiaco avuto nel 2017 e la volontà di dare una svolta alla sua esistenza. Dal 1996 al 2015 l’attore è stato sposato con la collega Melanie Griffith da cui ha avuto la figlia Stella, dopo la separazione ha ritrovato il sorriso accanto a Nicole Kimpel. Proprio quest’ultima, come aveva raccontato lui tempo fa, lo aveva salvato dall’infarto. “Quando ho avuto un attacco di cuore. La sera prima, Nicole aveva un fortissimo mal di testa – aveva spiegato -. Non avevamo nulla a casa. Così uscimmo alla ricerca di un antidolorifico. Alla fine prendemmo delle aspirine, su consiglio della commessa. Il mattino dopo, quando iniziai a stare male, Nicole ne prese una e me la mise sotto la lingua. Questo gesto mi ha salvato la vita”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Antonio Banderas: “Positivo al Coronavirus”. L’annun...