Amici, il gesto della Celentano per Tommaso. La De Filippi stupita

Ad "Amici", Alessandra Celentano stupisce Maria De Filippi con il gesto per il ballerino Tommaso

Ad Amici, Alessandra Celentano stupisce Maria De Filippi, scrivendo una lettera a Tommaso. Nell’ultima puntata dello show l’esibizione del ballerino non ha soddisfatto l’insegnante di danza che ha confermato la sua felpa con una insufficienza. Il concorrente è apparso da subito molto dispiaciuto e abbattuto per quanto accaduto, così tanto che, una volta tornato in casetta, la moglie di Costanzo ha voluto chiamarlo per rassicurarlo.

La conduttrice ha cercato di confortare Tommaso, spiegandogli come è fatta la Celentano e provando a interpretare le sue parole. Poco dopo il ballerino ha ricevuto una lettera dall’insegnante di danza. Un gesto che ha sorpreso la De Filippi che conosce da tantissimi anni la nipote del grande Adriano. “Da quando è qua non ha mai scritto una lettera a nessun allievo. Non è solita scrivere lettere”, ha chiarito. Nella missiva la Celentano ha confermato il suo pensiero sul concorrente che dovrà lavorare molto su se stesso per diventare un “bellissimo danzatore”.

La Celentano ha affermato di essere pronta ad accompagnarlo in questo percorso e a lavorare accanto a lui. Alessandra ha poi ripreso Tommaso, spiegando che non ha realizzato le correzioni che gli aveva indicato in puntata. “Sono onoratissimo. Grazie davvero per tutto – ha detto Tommaso, emozionato per il gesto dell’insegnante -. So che mi serve questo, una persona che veda solo bianco o nero. Ho bisogno di persone inquadrate che mi dicano tutto”.

Alessandra è da sempre una colonna portante di Amici. Nel programma da moltissimi anni, l’insegnante non ha mai avuto paura di esprimere il proprio giudizio, scontrandosi anche con Maria De Filippi. Le due lontano dalle telecamere sono amiche, ma si sono spesso confrontate riguardo il talento dei concorrenti dello show. “Con i ragazzi metto una barriera – aveva spiegato tempo fa al settimanale Chi -, non voglio essere condizionata dalle loro storie, non solo non voglio soffrire, ma penso che guardarli tutti allo stesso modo sia la cosa migliore per loro. Io non sono cattiva. Credo nella regola, anche perché sono venuta su con la disciplina: i giovani hanno bisogno di avere delle guide. Che oggi secondo me mancano. Non è colpa dei ragazzi, ma delle famiglie, dei genitori e dei maestri”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici, il gesto della Celentano per Tommaso. La De Filippi stupita