Ambrogino d’oro: Chiara Ferragni e Fedez emozionati alla cerimonia

Emozioni forti per Chiara Ferragni e Fedez che hanno ricevuto l'Ambrogino d'oro a Milano

Momenti emozionanti per Chiara Ferragni e Fedez che hanno ricevuto l’Ambrogino d’oro. I Ferragnez hanno ricevuto la prestigiosa onorificenza dalle mani di Giuseppe Sala, sindaco di Milano, durante una cerimonia ricca toccante e piena di speranza che ha visto coinvolte personalità che si sono impegnate in prima linea per combattere contro il Covid.

Chiara Ferragni e Fedez sono arrivati a Palazzo Marino, la sede del Comune, indossando un look sobrio e total black. Unico tocco di colore per la fashion blogger – che è in attesa del secondo figlio dopo Leone – le scarpe rosse. Un riconoscimento, quello dell’Ambrogino d’oro, che i Ferragnez si sono ampiamente guadagnati grazie all loro impegno per raccogliere fondi nel corso dell’emergenza Coronavirus. Grazie alla loro presenza su Instagram e all’influenza che hanno su milioni di persone, Chiara e Fedez hanno permesso di creare in pochissimo tempo una terapia intensiva nuova all’ospedale San Raffaele di Milano, salvando moltissime vite.

“Durante la prima fase dell’emergenza sanitaria, hanno messo la notorietà al servizio della lotta al Covid-19 per provare a lenire le ferite della loro città – si legge nella nota che svela le motivazioni del premio -. Con un racconto ironico sulla vita da famiglia milanese in quarantena, hanno sensibilizzato sull’importanza di osservare le regole per contenere il contagio. Con altruismo unito a senso pratico, hanno lanciato una raccolta fondi per l’ampliamento in tempi record del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele. A questo risultato straordinario si aggiunge l’impegno come volontari dell’iniziativa ‘Milano Aiuta’. Preparando la spesa e pedalando per la città per consegnare cibo alle famiglie in difficoltà, hanno mostrato quanto sia importante, anche con gesti semplici, porgere la mano ai più fragili nel segno di un autentico spirito ambrosiano”.

Il Comune ha scelto di assegnare la Grande medaglia d’oro degli Ambrogini ai medici e agli infermieri che sono morti combattendo il Covid-19. Le Medaglie alla Memoria sono state invece assegnate a Beppe Allegri e Mauro Rosmini, tassisti morti a causa del Coronavirus, a Cristina Cattafesta, attivista per i diritti delle donne, e Raffaele Masto, giornalista di Radio Popolare.

Oltre a Chiara Ferragni e Fedez, a ricevere l’Ambrogino d’oro sono stati Giorgio Vittadini, professore dell’Università degli Studi di Milano Bicocca, il cantautore Fabio Concato, Sergio Escobar, Claudio Trotta, il velista Ambrogio Beccaria, Cosima Buccoliero, direttrice del carcere di Bollate.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ambrogino d’oro: Chiara Ferragni e Fedez emozionati alla cerimon...