Alda D’Eusanio, la Guardia Di Finanza replica dopo le accuse sulla mascherina

La Guardia Di Finanza replica ad Alda D'Eusanio, dopo la polemica sulla mascherina

Ospite di Live – Non è la D’Urso, Alda D’Eusanio è tornata a parlare della multa ricevuta dalla Guardia Di Finanza riguardo l’uso della mascherina. La conduttrice nei giorni scorsi aveva svelato su Instagram di aver ricevuto una multa di 400 euro perché la sua mascherina era rotta.

Nel corso della trasmissione la D’Eusanio ha spiegato la situazione. “Allora la mascherina che indossavo era rotta – ha detto -, l’elastico era venuto meno, io l’ho rimesso facendo un nodo, poi nel bar c’era un metro e mezzo di distanza tra me e il barista. Mi sono sentita chiamare da tre uomini in borghese che mi dicevano di metterla. La mia reazione è stata ma che volete, è vero, e quando mi hanno chiesto le generalità ho detto Giovanna D’Arco”.

Poco dopo Alda si è scontrata prima con Barbara D’Urso, poi con Gianluigi Nuzzi, poco convinto riguardo la sua versione dei fatti. “Ne abbiamo piene le scatole dell’Italia che dice “non sai chi sono io” – ha tuonato il conduttore di Quarto Grado -, i furbetti non li vogliamo più, chi sbaglia, paga. Non è credibile che ti si sia rotta nel momento in cui è entrata la finanza. Nei verbali c’è scritto che tu la mascherina non la indossavi, ci sono i testimoni che dicono che tu la mascherina te la sei strappata all’uscita, dai per piacere smettila, non lo dico io, ci sono persone che ti hanno visto”.

Sulla questione è intervenuta anche la Guardia Di Finanza. “Nel verbale – si legge in una nota -, la Sig.ra D’Eusanio ha dichiarato che tale violazione “Era dovuta alla rottura dell’elastico di sostegno della mascherina, avvenuto all’interno del locale” richiedendo in maniera specifica che quanto da lei dichiarato fosse “Rilevabile anche dai presenti al bar”. In realtà, come sin da subito constatato dai militari, la mascherina era perfettamente integra e si sarebbe rotta solo in seguito all’esterno del locale, durante le operazioni di identificazione”.

“Più tardi – spiega ancora la GDF -, in relazione a quanto dichiarato dalla Sig.ra D’Eusanio, i Finanzieri sono rientrati all’interno dell’esercizio commerciale allo scopo di assumere a verbale le dichiarazioni dei presenti che hanno affermato che la Sig.ra D’Eusanio, non indossava il dispositivo di protezione all’interno dell’attività commerciale”. Secondo la ricostruzione poco dopo sarebbe “intervenuta un’ulteriore pattuglia visto il crescere sul luogo del numero di persone presenti e il comportamento messo in atto dalla Sig.ra D’Eusanio volto a spettacolarizzare l’accaduto”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alda D’Eusanio, la Guardia Di Finanza replica dopo le accuse sul...