Valeria Fabrizi si confessa a Io e te: da Playboy a Suor Costanza

Valeria Fabrizi, Suor Costanza di Che Dio ci aiuti, si racconta senza filtri a Pierluigi Diaco. E Bianca Guaccero le fa una sorpresa

Valeria Fabrizi, la celebre Suor Costanza di Che Dio ci aiuti, è ospite del programma Io e Te con Pierluigi Diaco.

L’attrice, classe 1936, si racconta senza filtri, dalle foto per Playboy scattate col permesso del marito, Tata Giacobetti del Quartetto Cetra, al rapporto con Dio. Delle immagini osé ricorda l’imbarazzo provato:

Facevo le foto con Playboy e poi dopo mi vergognavo, perché quando facevo la tv con Pippo Baudo, lui mi chiamava: “La signora Playboy…forza!”. Io chiesi il permesso a mio marito. Io feci quelle foto su Playboy perché vidi altre mie colleghe e allora dissi: “Ci sto pure”.

Valeria a 82 anni conserva ancora tutto il suo fascino, da diva d’altri tempi. Ma prima di avere successo, ne ha percorsa di strada. Rimasta orfana di padre, ucciso dai nazisti, lavora prima come parrucchiera poi approda ai fotoromanzi dove comincia la sua carriera nel mondo dello spettacolo. E da allora non si è mai fermata tra film, teatro, varietà televisivi e fiction, fino all’ultimo successo: il personaggio di Suor Costanza in Che Dio ci aiuti con Elena Sofia Ricci nei panni di Suor Angela.

Sul suo rapporto con Dio, la Fabrizi confessa:

Io viaggio sempre con un rosario. Credo moltissimo. Parlo e mi arrabbio anche quando le cose non vanno bene. Io ho una statua di Gesù a casa e parlo con lui perchè sono convinta che mi ascolti. La domenica vado sempre in chiesa.

Ma fa anche una considerazione amara:

Credo che Dio si sia stancato di noi, non riesce più a tenere le redini degli uomini.

Durante la trasmissione interviene Bianca Guaccero alle prese con la preparazione della prossima stagione di Detto Fatto. L’attrice pugliese ha interpretato Valeria Fabrizi nella fiction dedicata a Walter Chiari, suo grande amico fin dall’infanzia.

La Guaccero si è detta onorata di aver avuto questo privilegio: “Non dimenticherò mai come tu mi hai accolta, come se fossi una figlia”. E la Fabrizi si è complimentata con lei.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valeria Fabrizi si confessa a Io e te: da Playboy a Suor Costanza