U&D, Maria De Filippi rivoluziona il programma: addio trono over e trono classico

Addio alla distinzione tra trono over e al trono classico: Maria De Filippi vuole unificare i due format di Uomini e Donne

Uomini e Donne, il celebre programma pomeridiano di Maria De Filippi, è da poco terminato, ma la conduttrice sta già pensando a come sorprendere il pubblico nella prossima stagione televisiva. E, a quanto pare, avrebbe in mente di apportare dei cambiamenti importanti al dating show.

Maria De Filippi, infatti, avrebbe deciso di rivoluzionare il suo programma che, fino ad oggi, è andato in onda in due versioni: il trono over, in cui dame e cavalieri potevano conoscersi con l’obiettivo di trovare l’amore, e il trono classico, in cui i fortunati e giovanissimi tronisti venivano corteggiati.

Nelle ultime puntate della stagione appena conclusa i due format sono stati modificati, inserendo un momento in cui due delle partecipanti al programma, Gemma Galgani e Giovanna Abate, hanno potuto conoscere aspiranti corteggiatori tramite conversazioni virtuali. In seguito, il trono over e quello classico sono stati unificati in via eccezionale per rispettare le regole imposte dopo la recente emergenza sanitaria. Una scelta obbligata che, però, sembra essere piaciuta alla redazione e al pubblico e che, stando a quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, dovrebbe protrarsi anche nella prossima stagione.

Sarà stato il corteggiamento di Nicola Vivarelli, 26 anni, nei confronti della dama torinese Gemma, 70 anni, protagonista indiscussa del trono over, a far venire l’idea a Maria De Filippi di annullare le differenze dei due troni, basate principalmente sull’età?

La conoscenza tra Nicola, in arte Sirius, e la Galgani, d’altronde, ha suscitato particolarmente l’interesse del pubblico, incuriosito specialmente dalla grande differenza d’età esistente tra i due. La loro relazione, nonostante le perplessità di molti, sembra, però, andare a gonfie vele: secondo le ultime indiscrezioni si sarebbero visti anche al di fuori del programma.

E se le differenze tra i il trono classico e quello over sembrano essere destinate a sparire, con la creazione di un unico e avvincente spazio in cui giovani e adulti potranno cercare l’amore, ciò che con certezza non verrà eliminata è la presenza degli storici opinionisti di Uomini e Donne Gianni Sperti e Tina Cipollari.

In attesa di poter vedere in onda le novità messe a punto dalla redazione di Uomini e Donne, cresce la curiosità anche per un altro dei programmi di punta di Mediaset ideato da Maria De Filippi: Temptation Island. Come ci sorprenderà la conduttrice?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

U&D, Maria De Filippi rivoluziona il programma: addio trono over e...