Uomini e Donne, Andrea Dal Corso soffre della sindrome di Raynaud

Andrea, ex corteggiatore di Uomini e Donne, svela per la prima volta la sua malattia, lanciando un messaggio molto importante

Andrea Dal Corso racconta per la prima volta la sua malattia in un post apparso su Instagram e Facebook che ha commosso i fan di Uomini e Donne.

L’ex corteggiatore di Teresa Langella infatti ha svelato di soffrire della sindrome di Raynaud. Si tratta di una patologia ancora poco conosciuta che deve il suo nome a Maurice Raynaud, il medico francese che la scoprì per primo nell’Ottocento. Consiste in un restringimento dei vasi sanguigni causato dal passaggio da un ambiente caldo a uno freddo oppure da stimoli come emozione o spavento.

I sintomi sono perdita di sensibilità, causata dall’improvvisa riduzione del flusso sanguigno, cianosi, dolore intenso e formicolio. Solitamente questo disturbo viene associato anche ad altre patologie e nella maggior parte dei casi peggiora nel corso del tempo.

Andrea Dal Corso ha svelato di soffrirne da diversi anni, spiegando di aver cercato in tutti i modi di contrastare i dolorosi sintomi della sindrome di Raynaud, ma di non esserci mai riuscito. Almeno sino ad oggi, quando la patologia è scomparsa, lasciando l’ex corteggiatore di Uomini e Donne con un misto di felicità e incredulità.

A raccontare quanto accaduto è stato lo stesso Andrea Dal Corso, che su Instagram e Facebook ha pubblicato una foto in cui è sulla neve e si massaggia le mani doloranti a causa della sindrome di Raynaud. “Questa foto risale a Marzo dell’anno scorso – ha scritto il corteggiatore di Uomini e Donne -, per me ha un significato importante perché da quel momento smesso di soffrire della sindrome di Raynaud, una malattia rara che colpisce le arterie, caratterizzata da brevi episodi di vasospasmo. Perdi letteralmente le dita delle mani e iniziano a farti davvero male”.

“Ne ho sofferto per circa 3 anni, in genere dal mese di Ottobre fino ad Aprile di ciascun anno – ha confessato -. Le ho provate tutte, tra integratori termogenici, medicinali vasodilatatori, sotto guanti.. di tutto! Ma mi capitava anche mentre ero al caldo dentro in casa! Mi dissero che non è una malattia curabile e in genere tende ad esser degenerativa nel corso degli anni”.

Dopo aver ricevuto la terribile diagnosi però Andrea Del Corso ha fatto una scoperta: quest’anno la sindrome di Raynaud non si è presentata. “Quest’anno sono stato positivamente colpito dal fatto che non è più riapparso alcun sintomo!! ZERO!! – ha annunciato -. Perché? Perché il più delle volte è la Testa che comanda.. la maggior parte (non dico tutte) delle disfunzioni corporee sono certo siano psicosomatiche. Paure, stress, frustrazioni, delusioni, ansia, e chi più ne ha più ne metta.. attaccano la psiche e la psiche sfocia nel corpo che ha sempre bisogno di valvole di sfogo. Anche un amore logorante spesso incide!”.

“Forse ho Semplicemente lasciato fluire – ha concluso – senza continuare a preoccuparmi troppo delle eventuali conseguenze della malattia, ho alzato i livelli di positività e il mio corpo ha giovato di tutto questo. Ora speriamo di non vederla più ricomparire in futuro!”.

Andrea Dal Corso

Andrea Dal Corso – Fonte: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Uomini e Donne, Andrea Dal Corso soffre della sindrome di Raynaud