Erano sexy e calciatori: Christian Vieri mostra le sue rotondità

Non più soltano i divi di Hollywood sono sotto la lente. Anche i bellocci di casa nostra cominciano a mostrare i segni del tempo. Di lui si parla (e scrive) sempre e comunque, anche se da qualche anno ormai non si vede più sui campi di calcio. Christian Vieri, però, ha saputo intraprendere strade differenti: dal reality Ballando con le stelle a esperienze televisive. Fino all’ultima vierata, scatenata da un tweet sul prossimo corso allenatori. Si concede una nuova occasione, Christian. E una forma fisica più morbida rispetto al passato.

La maturità ha cambiato anche Simone Rugiati, sex symbol relativamente recente, che ultimamente ha perso un po’ di quella forma e freschezza che lo caratterizzavano nelle prime apparizioni ai suoi esordi, dietro ai fornelli della Prova del Cuoco

Da Ben Affleck a Colin Farrell, passando per i protagonisti più bellocci di Friends, Matt LeBlanc e Matthew Perry, i sex symbol di Hollywood hanno tutti mollato la palestra e perso parte della loro prestanza fisica complici scelte di stile alquanto discutibili.

Perfino il sempre amato Tom Selleck, alias Magnum P.I. Sarà l’età che avanza, sicuramente, ma non soltanto. Sembrano più problemi legati a uno stile di vita non certo sano con risvolti psicologici a volte inquietanti. Basti pensare al bel Tom Cruise con Scientology e al fallimento del suo matrimonio con Katie Holmes, con tutti i particolari del caso. Nell’ultimo film Oblivion l’attore ha il volto segnato dalle rughe e dalle stanchezza e uno sguardo triste che fa pensare a una vita non proprio felice. E tutto questono poteva che ripercuotersi sulla sua forma fisica. Infatti basta saspettare la prima del film per vederlo ingrassato e fuori forma come mai lo era stato dai tempi di Nato il 4 di luglio, in cui fu costretto a esserlo per esigenze di copione.  

E che dire di Keanu Reeves, l’attore supersexy di Matrix e de L’Avvocato del Diavolo, dallo sguardo profondo e provocante… Purtroppo Keanu non è piu’ il sogno a occhi aperti, alle prese con problemi fisici di sovrappeso. L’attore di Matrix, considerato il sex symbol per eccellenza di Hollywood e definito "attore che non invecchia mai", si e’ presentato all’ultima edizione del Festival di Cannes per presentare il suo primo film da regista Man of Tai chi e il sogno Keanu si e’ trasformato in un incubo. Non c’e’ piu’ traccia del ragazzo atletico e sexy, al suo posto troviamo un uomo di mezza eta’, ingrassato, scialbo, pallido e trasandato che ricorda solo vagamente il Keanu che schivava proiettili vestito in nero. I capelli sono lunghi, spettinati e, si direbbe, non pulitissimi.  Indossa spesso tute o abiti sgualciti, che non lo aiutano a ritrovare l’immagine di sex symbol. E i blogger di tutto il mondo non hanno perso un secondo e hanno rinominato l’attore “Fat Keanu”.

Ne è passato di tempo da quando le fan di tutto il mondo scalpitavano urlando in attesa di vederli passare sul red carpet e tappezzavano dei loro poster le loro camere e di foto le bacheche virtuali. Una volta erano attori bellissimi e fascinosi, che vivevano in un mondo incantato fatto di lusso, riflettori e sguardi di rapita ammirazione: nessuno avrebbe immaginato che il tempo avrebbe avuto un influsso anche su di loro, come succede ai comuni mortali. E invece, ecco puntuali arrivare anche per Brad Pitt, Russell Crowe, Leonardo Di Caprio, Benicio Del Toro e persino Johnny Depp, gli immancabili chili di troppo, le borse sotto gli occhi e addirittura le rughe, a ricordarci che niente è per sempre, né tantomeno la bellezza.

Erano sexy e calciatori: Christian Vieri mostra le sue rotondità