Tom Ballard, l’addio su Facebook della fidanzata: “Sarai sempre la mia roccia più bella”

Stefania Pederiva commuove tutti con un post in cui dice addio a Tom Ballard, il fidanzato e alpinista morto insieme a Daniele Nardi sul Nanga Parbat

“La montagna prende, la montagna dà…” inizia così il post d’addio di Stefania Pederiva, dedicata al fidanzato Tom Ballard.

Le speranze di ritrovare l’alpinista e il compagno Daniele Nardi si sono definitivamente spente e ora la famiglia fa i conti con una perdita importante. Il 9 marzo è stata ufficializzato il decesso dei due alpinisti che stavano scalando il Nanga Parbat, percorrendo lo Sperone Mummery, una via mai percorsa prima e molto pericolosa. I corpi sono stati individuati a 5900 metri di altezza, ma le operazioni di soccorso sono state sospese per l’impossibilità di avvicinarsi di più a quel luogo impervio.

Daniele Nardi aveva tentato già quattro volte di percorrere quella via, che per lui era diventata una vera e propria ossessione. Aveva deciso di condividere questa esperienza con il collega Tom Ballard, che la voglia di superare sè stesso e l’amore per la montagna ce l’aveva nel sangue. La madre dell’alpinista inglese infatti era Alison Hargreaves, che aveva salito i solitaria la Nord dell’Eiger incinta di 6 mesi. La donna era morta all’età di 33 anni a causa di una violenta bufera mentre tentava di scalare il K2.

La morte degli scalatori ha lasciato un grande vuoto nel cuore dei loro familiari. Fra questi Stefania Pederiva, fidanzata di Tom Ballard, che ha voluto salutare il compagno scomparso con un post commovente pubblicato su Facebook.

“Occhi trasparenti come l’anima pura di un ragazzo che viveva per stare nella natura – ha scritto Stefania, descrivendo il suo Tom con le parole de Il Piccolo Principe -, un viso così dolce non l’avevo neanche mai immaginato e il mio cuore hai subito conquistato, nessuna bontà più grande della tua ho mai conosciuto forse era troppo per un mondo che non guarda in faccia nessuno. Da un altro pianeta mi sembravi arrivato, forse proprio dalle stelle eri decollato. Con i ciuffi biondi mossi dal vento e una forza immensa hai vissuto liberamente e pienamente, forse è solo questo che dopo tutto importa”.

Nel post la donna non nasconde il dolore e la rabbia per la morte dell’uomo che amato, ma anche la consapevolezza dei pericoli che correva su quella montagna: “Una barriera avevo innalzato per accettare i pericoli ai quali eri costantemente esposto – si legge -, tutto in frantumi è ormai andato e il mio cuore è completamente annegato, non ci sono o saranno mai parole adatte a descrivere il vuoto che hai lasciato”.

“Un dolore straziante e una forte rabbia per non aver ascoltato le mie costanti parole che ti dicevano che su quella montagna non dovevi andare, i tuoi sogni non erano lì, per questo madre natura non ti ha più protetto. Ringrazio l’universo – conclude il post – per avermi regalato una persona così speciale, non restano che i magnifici ricordi dei tempi trascorsi insieme che sono i più belli della mia vita. Ti ritroverò nella natura, nei fiumi negli alberi nelle montagne, tu sarai sempre la mia roccia più bella”.

Tom Ballard

Tom Ballard e la fidanzata – Fonte: Facebook

Tom Ballard, l’addio su Facebook della fidanzata: “Sarai s...