Tina Cipollari multata, cosa è successo davvero

Tina Cipollari è stata paparazzata mentre si infuriava con la polizia dopo aver preso una multa. Ma le cose sono andate davvero così?

Tina Cipollari si infuria con la polizia dopo essere stata multata?

La vamp di Uomini e Donne è la protagonista di un servizio fotografico pubblicato dal settimanale Nuovo in cui sembra mettere in scena uno dei tanti siparietti che vediamo in tv. Negli scatti Tina viene fermata dalla polizia ad un posto di blocco, parla con gli agenti e si infuria ricevendo una multa per eccesso di velocità o per non aver rispettato uno Stop.

Ma è davvero andata così? La notizia, che è rimbalzata ovunque sui social, in realtà sarebbe una bufala o, per meglio dire, sarebbe stata la stessa Tina a fermarsi presso le forze dell’ordine per un motivo molto particolare. Non solo: il suo gesticolare sarebbe stato rivolto al figlio Matias e non agli agenti.

A svelarlo è stata proprio la Cipollari in un’intervista rilasciata a RadioChat. “Quelle foto risalgono a luglio scorso – ha spiegato Tina -, mi trovavo a Fregene con mio figlio Mattias e stavo discutendo con lui, riguardo l’opportunità o meno di guidare le Minicar, da soli, con il semplice foglio rosa. Mio figlio asseriva che fosse possibile mentre io affermavo che senza patentino la guida in solitaria non fosse autorizzata. Non riuscendo a convincerlo – ha aggiunto -, mi sono fermata ad un posto di controllo della Polizia e ho chiesto agli agenti di spiegare a mio figlio cosa recitasse il codice della strada a riguardo; ho trovato due gentilissimi poliziotti che con pazienza ci hanno spiegato che le minicar possono essere guidate da soli soltanto se muniti di patentino”.

“Il mio gesticolare in modo esagitato – ha chiarito l’opinionista di Uomini e Donne – era rivolto a Mattias che non voleva comprendere quanto gli stavamo dicendo. Tutto qui, nessuna multa, nessuna discussione con le forze dell’ordine che ho sempre rispettato. Posso assicurarvi che nella mia vita, non ho mai violato il codice della strada per aver superato i limiti di velocità o per non essermi fermata ad uno STOP – ha concluso la vamp, che dopo il divorzio con Chicco Nalli ha ritrovato l’amore accanto a Vincenzo Ferrara -. In alcune occasioni, ho preso multe – regolarmente pagate – per parcheggi in doppia fila e basta. Chi mi conosce, sa perfettamente quanto io abbia paura della velocità in automobile. Sono il terrore di tassisti, autisti N.C.C. e amici, perché, mentre guidano, li assillo dicendogli di andare piano”.

Tina Cipollari Instagram

Tina Cipollari – Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tina Cipollari multata, cosa è successo davvero