The Voice Senior, Al Bano sulla figlia Jasmine: “Voluta dalla produzione”

Dopo le critiche per la partecipazione a "The Voice Senior", Al Bano difende la figlia Jasmine: "Voluta dalla produzione".

Al Bano Carrisi torna a difendere la figlia Jasmine, protagonista con il suo famoso papà di The Voice Senior. La giovane, nata dall’amore per Loredana Lecciso, è fra i giudici della trasmissione condotta da Antonella Clerici. Appassionata di musica e già famosa su Instagram, Jasmine ha conquistato il pubblico nella prima puntata dello show, svelando di essere pronta a mettersi in gioco. Purtroppo però le critiche non sono mancate per la figlia d’arte che è stata accusata di essere stata favorita da Al Bano. Il cantante, intervistato dal settimanale Nuovo, ha smentito questa ipotesi, affermando che sarebbe stata la produzione di The Voice Senior a volere fortemente Jasmine nel cast.

“In realtà è stata la produzione del programma che l’ha voluta – ha spiegato -. E poi gli attacchi fanno parte del gioco. Se penso a quanti ne ho ricevuti io e continuo a riceverne. L’importante è considerarli come avvertimenti, che nella maggior parte dei casi vanno evitati, ma che a volte vanno accettarti. Se sei intelligente non possono che rafforzarti, perché ti fanno capire se sei tu a trovarti dalla parte sbagliata o se sono le persone che ti prendono di mira”.

Classe 2001, Jasmine ha ereditato la bellezza di mamma Loredana Lecciso e l’amore per la musica di papà Al Bano Carrisi. Per lei si tratta della primissima esperienza come giudice di un talent. Accanto a lei a The Voice Senior ci sono Gigi D’Alessio, Loredana Bertè e Clementino. “È la prima volta che partecipa a uno spettacolo televisivo dove lei è una delle protagoniste, e ne è strafelice – ha detto Al Bano -. Jasmine è una ragazza molto matura e responsabile, sono sicuro che se la caverà bene. Non credo che avrà problemi con un aiuto come quello di suo padre accanto”.

A confermare le parole del cantante pugliese anche Antonella Clerici che ha parlato di Jasmine Carrisi. “Non è stato lui a dirci ‘vengo con mia figlia’ – ha confessato -. Sono stata io con il mio gruppo di autori a insistere per avere Jasmine. Siamo stati noi a pregarlo di venire con Jasmine. A me lei piace molto, sapevo che aveva iniziato a fare musica e tra i coach volevamo un elemento giovane. Lei e Clementino danno un sapore un po’ scanzonato a The Voice Senior. Jasmine è stata fortemente voluta, sono molto felice di averla perché si è rivelata una ragazza molto carina in tutto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

The Voice Senior, Al Bano sulla figlia Jasmine: “Voluta dalla pr...