Temptation Island, la furia di Lara e Martina fa impazzire il web

Temptation Island, la terza puntata fa il boom. E la furia di Lara e Giada, ripresa dai tweet (“Ti apro come una verza”, “Voglio morì zitella”), fa impazzire il web: i tweet più esilaranti

Temptation Island, terza puntata e nuovo record di ascolti. Addirittura, il terzo appuntamento con il reality delle coppie fedifraghe è risultato il più visto di tutte le edizioni.

Il programma continua a crescere in ascolti, e con lo share, anche il livello di trash. Esibito, udite udite, soprattutto dal gentil sesso.

Le donne delle coppie protagoniste sono le più bistrattate della storia di tutti i Temptation, e la loro umiliazione se per alcune (Raffaela) si tramuta in pianto e disperazione, per altre più sanguigne, come Lara e Martina, sfocia in rabbia ed espressioni diventate in poche ore dei tormentoni su Twitter.

Ti apro come una verza” detto da Martina a Michael è forse la più virale di tutte. Per non parlare di: “Ma c’hai un criceto nel cervello?”, “Lo smonto come un mobile Ikea” e l’ancora più elegante risposta al ragazzo che lamentava il fatto che non volesse mettersi a posto i denti: “E dove li tiro fuori 4mila euro? Dal tuo c..o?”.

Non è da meno Martina, con un tris di espressioni da Accademia della Crusca. Nell’ordine: “Prendite la vespa e vattene a fa…”; “Ma se non ce l’ho ‘na casa, che devo pulì casa tua?” e “Voglio morì zitella”.

Nel giro di 24 ore, Lara e Martina sono diventate le vere rivelazioni di Temptation Island. E di sicuro, se pure perderanno l’amore, troveranno migliaia di follower e altrettanti corteggiatori (cultori del trash) ad aspettarle al termine del programma.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Temptation Island, la furia di Lara e Martina fa impazzire il web