Tale e Quale è inarrestabile anche senza Conti e Renato Zero travolge tutti

"Tale e Quale Show" trionfa agli ascolti anche senza Carlo Conti e il ciclone Renato Zero, in studio a sorpresa, travolge tutti

Nonostante l’assenza di Carlo Conti, Tale e Quale Show trionfa negli ascolti grazie ai giudici – Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme e Loretta Goggi – a Enrico Brignano e alla sorpresa di Renato Zero. Il programma, orfano della conduzione di Conti, ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Coronavirus, non ha perso il suo smalto e ha totalizzato ascolti record.

Il programma di Rai Uno ha totalizzato 3.969.000 spettatori pari al 17.6% di share. Un risultato straordinario, arrivato nonostante l’assenza di Carlo, colonna portante dello show. A presentare sono stati i tre giudici: Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme e Loretta Goggi, accompagnati da Enrico Brignano e Gabriele Cirilli. Conti è intervenuto in collegamento telefonico per rassicurare tutti riguardo le sue condizioni di salute: “Voglio ringraziare tutti voi. Sono qui in ospedale e vi sto guardando – ha detto -. State andando fortissimo, sarà una grande puntata. Ci tenevo a esserci anche per dare il mio ricordo a Gigi Proietti e poi perché è la settimana contro il cancro, una settimana importante”.

Non sono mancati i momenti commoventi, con Loretta Goggi che ha annunciato in diretta la morte di Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh: “Non sapevo che stava male – ha detto -, ma gli ero molto legata e abbiamo passato tante avventure insieme. Purtroppo aveva delle patologie, ma il Covid ha portato via anche lui. È stato il Covid”. Lacrime, ma anche risate a Tale e Quale Show dove a stravolgere tutto è arrivato il ciclone Renato Zero.

Il cantante ha fatto il suo ingresso sul palco a sorpresa durante l’esibizione di Pago e Agostino Penna. Entrambi impegnati nell’imitazione dell’artista romano, sono rimasti senza parole. Giorgio Panariello, in giuria, ha scherzato con Renato Zero, parlando della sua imitazione più famosa. “Quanti soldi mi hai fatto spendere per parrucche”, ha detto. La presenza di ben “tre Zeri” di fronte alle telecamere ha provocato le battute dei giudici. “Non sei molto somigliante”, ha esclamato Enrico Brignano e Renato ha replicato: “Sei un mascalzone!”. L’ospitata del grande cantante si è conclusa sulle note de I migliori anni, canzone cantata da tutti, fra commozione e applausi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tale e Quale è inarrestabile anche senza Conti e Renato Zero travolge...