Striscia, Michelle Hunziker provata dalle polemiche: interviene Giovanna Botteri

Dopo la bufera mediatica, Giovanna Botteri interviene a Striscia per difendere Michelle Hunziker

Giovanna Botteri chiude definitivamente le polemiche nate in questi giorni intorno a un servizio di Striscia la Notizia che la riguardava e a Michelle Hunziker. Il tg satirico era stato accusato di body shaming nei confronti del volto Rai. A farne le spese era stata soprattutto la showgirl svizzera che aveva ricevuto su Instagram minacce e insulti crudeli.

Da subito Michelle aveva cercato di spiegare la situazione affermando che si trattava di una fake news e che Striscia la Notizia aveva solo difeso la Botteri da alcune prese in giro nate sui social. Le sue parole, e persino l’intervento del marito Tomaso Trussardi e della figlia Aurora Ramazzotti, non erano servite a placare la bufera mediatica.

La Hunziker aveva poi lanciato un’appello, chiedendo alla stessa Botteri di vedere il servizio di Striscia la Notizia e di svelare cosa ne pensava. Dopo un lungo silenzio, causato probabilmente da impegni lavorativi, la giornalista ha risposto. Lo ha fatto con un videomessaggio che è stato trasmesso nel corso dell’ultima puntata di Striscia da una Michelle decisamente provata, ma felice.

Su Instagram la showgirl svizzera aveva anticipato di aver parlato con la Botteri che ha detto la sua in una clip in cui è stata molto chiara sulla questione. Giovanna ha negato l’esistenza di body shaming nei suoi confronti e si è schierata dalla parte di Michelle Hunziker.

“Cara Michelle, io non sono sui social, né su Facebook, né su Instagram – ha svelato la giornalista nel video mandato in onda a Striscia la Notizia -. Poi qui in Cina è molto difficile collegarsi, così c’è voluto del tempo prima che vedessi il tuo video e ti rispondo solo adesso: per fortuna non dobbiamo fare la pace”,

“Perché la satira è libertà – ha aggiunto la Botteri – ci aiuta a ridere, a discutere, a confrontarci e a volte mette modelli differenti di donne e uomini a confronto, per esempio nei modi diversi di approcciarsi alla vita. Quindi io vi ringrazio di cuore – ha concluso – e non posso che abbracciarvi e augurare a Michelle tutto il bene possibile”. Caso chiuso dunque, grazie all’intervento della giornalista che ha mostrato tutto il suo appoggio per la Hunziker, messa a dura prova da una bufera mediatica che non si aspettava.

“Gli haters – ha scritto Michelle su Instagram, commentando la vicenda -, i “paladini” e le “paladine” di una giustizia MAI richiesta da parte di una donna, hanno massacrato un’altra donna e la sua famiglia. Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie. La prima che dobbiamo combattere tutti insieme è la battaglia contro l’odio sui social!
Bisogna togliere la possibilità alle persone ignoranti di insultare e denigrare gratuitamente la gente”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Striscia, Michelle Hunziker provata dalle polemiche: interviene Giovan...