Bettarini, il post per il figlio: “Chi ha sbagliato paghi”

Stefano Bettarini pubblica su Instagram una foto di Niccolò bambino, dichiarandosi orgoglioso per il coraggio dimostrato e chiedendo giustizia

All’indomani della grande paura per il figlio Niccolò, accoltellato domenica mattina all’alba fuori da una discoteca milanese, ma fortunatamente dichiarato fuori pericolo, i genitori Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno tranquillizzato i fan sui social sulle condizioni di salute del ragazzo, ringraziandoli per tutti i messaggi di cordoglio e solidarietà, e lanciando anche qualche appello.

In particolare il padre, l’ex calciatore Stefano, ha postato una bella immagine dei suoi figli- Niccolò e Giacomo- bambini, scrivendo queste parole:

Hai sempre avuto senso di protezione per tutti … soprattutto per i più deboli … Sempre orgoglioso di te !@mr_bettarini ORA CHI HA SBAGLIATO PAGHI ! • #❤

Al momento, per l’agguato a Niccolò, che aveva tentato di difendere un amico dal “branco” (per questo i genitori hanno lodato il suo coraggio e il senso di protezione dimostrato) ci sono stati 4 arresti: due giovani italiani di 24 e 29 anni e due cittadini albanesi di 23 e 29 anni. Lunedì mattina, 2 luglio 2018, i fermi sono stati confermati dal pm.

Niccolò Bettarini, come riporta il Corriere,  “ha passato la giornata di domenica in una stanza dell’ospedale Niguarda, dove è stato portato in codice rosso, ma è sempre rimasto cosciente e i medici hanno accertato che non ha lesioni gravi: undici colpi, con un coltello, un cacciavite o un punteruolo; ferite superficiali, tranne una alla mano, che ha toccato un tendine e richiederà un intervento in settimana”.

Bettarini, il post per il figlio: “Chi ha sbagliato paghi&#...