Simona Ventura, Giovanni Terzi svela cosa pensa davvero di Bettarini

Simona Ventura annuncia i progetti di nozze con Giovanni Terzi e lui svela il suo rapporto con Stefano Bettarini

Quella che sta per nascere dall’unione tra Simona Ventura e il giornalista e scrittore Giovanni Terzi sarà una nuova famiglia, allargata e felice. Anzi, già lo è.

A rivelarlo, raccontando un po’ di sé e del suo rapporto con SuperSimo è stato proprio il fidanzato della Ventura, ospite nella trasmissione Storie Italiane di Rai Uno.

La conduttrice piemontese aveva rivelato qualche giorno fa i progetti di nozze con il giornalista e lui, non fa altro che ribadire quanto detto in molte altre occasioni: che la Ventura è la persona giusta per lui, che ne è follemente innamorato e sì, che nell’aria c’è davvero profumo di fiori d’arancio.

Per Simona Ventura si tratterebbe del secondo matrimonio dopo le prime nozze che l’hanno unita, dal 1998 al 2005 all’ex calciatore Stefano Bettarini, padre dei suoi due figli più grandi Niccolò e Giacomo. Un legame che si era chiuso in modo burrascoso. Solo ultimamente sul rapporto tra la conduttrice e il padre dei suoi figli è tornato il sereno e la Ventura riesce a gestire bene il suo nuovo grande amore e i suoi impegni famigliari.

Merito anche del nuovo compagno e del buon rapporto che è riuscito a costruire con l’ex più importante e ancora molto presente nella vita della conduttrice.

È lo stesso Giovanni Terzi a svelare cosa pensa davvero dell’ex marito della sua fidanzata: “Lo stimo e gli voglio bene” spiega il giornalista che sottolinea come, quella tra lui, Simona, i loro figli e i loro ex sia in realtà già ora un’unica, grande, famiglia allargata: “Io stimo Bettarini come Simona vuole bene alla mia ex moglie. Quando ci mettiamo insieme facciamo due squadre di calcio ma è bellissimo”.

La stessa Ventura, raccontando per la prima volta la sua nuova storia d’amore al settimanale Oggi, aveva svelato quanto, nell’incontro con Terzi, fosse stato importante condividere, tra molte altre cose, anche la condizione di essere due genitori separati. Un elemento che li ha fatti sentire subito più simili e uniti: “Sono felice, ma anche serena perché io Giovanni siamo uguali, uniti da una storia simile,” aveva raccontato SuperSimo al magazine, “entrambi siamo genitori separati e ci siamo incontrati mentre stavamo vivendo un momento psicologico identico. Inoltre ci unisce una grande affinità elettiva. Ci guardiamo e ci capiamo”.

Un feeling e una complicità non comune, che darà presto vita, con le attese nozze, a una nuova, felice, famiglia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Simona Ventura, Giovanni Terzi svela cosa pensa davvero di Bettar...