Sanremo, lo sfogo di Morgan e la versione di Bugo. Amadeus interviene

Dopo la lite in diretta, Morgan e Bugo forniscono due versioni diverse. E Amadeus racconta cosa è accaduto dopo la puntata

La lite tra Morgan e Bugo, avvenuta in diretta durante la quarta serata del Festival di Sanremo 2020, ha stupito l’intero pubblico. Ancora non sono chiare, però, le motivazioni che hanno portato i cantanti ad abbandonare il palco e ad incorrere in una squalifica per defezione.

Le prime quattro serate del Festival di Sanremo 2020 sono state colme di emozioni e di episodi divertenti. Non sono mancati, però, gli imprevisti. Amadeus, infatti, ha dovuto affrontare l’abbandono del palco da parte di Bugo e Morgan, in seguito ad un episodio a dir poco spiacevole.

Morgan, infatti, ha modificato il testo del brano in gara, inserendo degli insulti per il collega. Bugo, così, ha lasciato il palco senza proferir parola. Le conseguenza è inevitabile: la coppia è squalificata. Ma cosa è successo veramente tra i due (ormai ex) amici? Le loro versioni sono opposte.

Molto dura la reazione di Morgan, che ai microfoni di ItaliaSì, interrogato da Marco Liorni, ha rivelato la sua versione dei fatti. Stando a quanto da lui dichiarato, la sua partecipazione al Festival è dovuta esclusivamente ad una richiesta di Bugo, che lo voleva al suo fianco solo per aumentare le sue possibilità di essere selezionato. Una volta raggiunto l’obiettivo, però, Bugo non avrebbe fatto altro che spingere Morgan verso il ritiro per poter proseguire da solo. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata nella terza serata:

La sera delle cover – ha affermato Morgan – Bugo ha cantato tutto quello che non doveva cantare ed è andato dove non doveva andare. Avevamo provato. Una volta, ma avevamo provato. Non ha rispettato niente, perché rovinare così una canzone.

La modifica del testo, quindi, sarebbe una vendetta messa in atto da Morgan. Marco Liorni, così, ha chiesto al cantante se avrebbe potuto evitare quanto accaduto. La risposta arriva piccata e si trasforma in una vera e propria sfuriata. L’accusa, nei confronti del collega, è molto pesante:

Non è stata una vendetta tremenda. Era un incubo e io non voglio vivere un incubo perché ho fatto un favore a Bugo. Non potevo ritirarmi. Questo era quello che volevano loro. Loro volevano che mi ritirassi così Bugo andava avanti da solo. Era il loro progetto dall’inizio, perché lui soffriva il palco e non riusciva ad emergere.

E, ormai inarrestabile, durante una conferenza stampa, ha rincarato la dose:

Non mi piaceva il testo della canzone, non ho mai capito di cosa parlasse.

Diversa, invece, la reazione di Bugo, che ha affrontato in evidente difficoltà una conferenza stampa appositamente indetta per permettergli di spiegare l’accaduto.

Morgan – ha dichiarato – mi ha insultato già prima di entrare in scena. Non volevo scendere e poi l’ho fatto comunque. Non ha cambiato solo il testo, mi stava anche insultando. Cosa potevo fare?

Anche Amadeus è tornato sulla questione, ammettendo di essere molto dispiaciuto per quanto successo e descrivendo Bugo come una persona educata. Ha raccontato, inoltre, come il cantante si sia personalmente scusato:

È un ragazzo di un’educazione pazzesca e ci tengo a dirlo. Pensate che la prima cosa che mi ha detto è stata: “Ti chiedo scusa”. Era veramente triste e affranto per avermi creato un problema.

Se Morgan e Bugo, al di là delle responsabilità, non hanno regalato un bello spettacolo, ad emergere è proprio Amadeus, che ha saputo dimostrare sangue freddo e risolutezza nell’affrontare i piccoli e grandi incidenti che possono capitare durante il Festival di Sanremo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo, lo sfogo di Morgan e la versione di Bugo. Amadeus interviene