Sanremo 2020, Amadeus conduttore: “Si realizza il sogno di una vita”

Annunciato il presentatore e direttore artistico di Sanremo 2020. Amadeus realizza il suo sogno

Tra una lunga lista di nomi, ha vinto Amadeus. Sarà infatti lui il conduttore e direttore artistico della settantesima edizione del Festival Sanremo.

A rivelare che sarà proprio il noto presentatore a guidare la competizione canora più attesa d’Italia è stata direttamente la Rai, che ha preannunciato un Festival di Sanremo pieno di sorprese, celebrativo e all’insegna della coralità, ma anche innovativo. L’azienda metterà in campo tutte le sue forze per dar vita ad uno spettacolo destinato a restare a lungo nella mente degli spettatori. In fondo, proprio quest’anno, il Festival compie 70 anni.

La palla passa adesso al conduttore, che dovrà occuparsi dei dettagli del Festival, a partire da chi lo affiancherà fino ad arrivare alla selezione dei cantanti in gara. Amadeus, all’anagrafe Amadeo Umberto Rita Sebastiani, non abbiamo dubbi, saprà cavarsela alla grande. È, infatti, uno storico dj ed è in possesso di una grande cultura musicale.

Negli anni, poi, “Ama” ha dimostrato la sua grande abilità nella conduzione, tanto da convincere la Rai ad affidargli il programma più importante dell’intera stagione televisiva. Il suo segreto? Tanta gavetta e tanta passione per la musica e per il suo lavoro. Ha iniziato, infatti, negli anni ’80 come disc jockey per radio DeeJay. Ha poi condotto quiz televisivi sia per la Mediaset che per la Rai.

Finalmente, adesso, è arrivata la ciliegina sulla torta, riuscendo a realizzare il sogno nel cassetto di ogni presentatore:

Ho avuto la notizia che uno aspetta da una vita quando fa il presentatore. Il sogno, da quando si è ragazzi, è quello di poter condurre da grandi il Festival di Sanremo. Adesso, dopo qualche giorno di vacanza, ci metteremo subito a lavoro, perché non ci dimentichiamo che sarà la settantesima edizione. Un numero importante. Sarà il Sanremo di tutti quanti.

Gli occhi, quindi, saranno puntati tutti su di lui. Lo sa bene Claudio Baglioni che, nei suoi due anni di conduzione e direzione artistica, ha dovuto affrontare critiche provenienti da diversi mondi: da quello della musica a quello della politica.

Ora che conosciamo chi è il presentatore e direttore artistico della settantesima edizione del Festival di Sanremo, c’è da chiedersi chi sarà ad affiancarlo. Claudio Baglioni aveva puntato tutto sul divertimento, scegliendo per la sua prima conduzione Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino e per la seconda Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Su chi ricadrà, invece, la scelta del nuovo direttore artistico? Chiamerà al suo fianco Fiorello e Jovanotti come scherzosamente “preannunciato” sui social? Fiorello ha rovinato la sorpresa anticipando ciò che accadrà o si trattava solo di un gioco?

Noi non vediamo l’ora di scoprire tutti i dettagli.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo 2020, Amadeus conduttore: “Si realizza il sogno di una&n...