Sandra Milo, malore dopo la protesta: parla la figlia

Dopo la protesta, Sandra Milo è stata colpita da un malore: la figlia svela come sta la celebre attrice

Dopo la protesta e lo sciopero della fame, Sandra Milo ha avuto un malore. A svelarlo è la figlia che ha raccontato l’accaduto ad Alberto Matano e Lorella Cuccarini. La celebre attrice infatti si sarebbe dovuta collegare con La Vita in Diretta, ma non si è presentata. Al suo posto la figlia Deborah che ha informato i telespettatori riguardo le condizioni di salute della madre. Nei giorni scorsi la musa di Fellini, a 87 anni, aveva iniziato uno sciopero della fame con l’obiettivo di mettere in luce le difficoltà vissute dai lavoratori del mondo dello spettacolo.

L’attrice era scesa in campo in prima persona, come responsabile nazionale di un movimento culturale di artisti, autonomi e partite iva nel settore spettacolo. “Comincio lo sciopero della fame finché non mi riceve”, aveva detto Sandra in un’intervista radiofonica rilasciata a Un giorno da Pecora, rivolgendosi al Presidente del Consiglio, Conte. La questione non si era risolta nemmeno con la telefonata del premier e poco dopo la Milo si era incatenata di fronte a Palazzo Chigi, chiedendo un faccia a faccia. Con lei anche una troupe delle Iene e la figlia che, poco dopo, ha raccontato a Lorella Cuccarini i problemi della madre. Sandra (che abbiamo intervistato proprio qualche tempo fa) avrebbe avuto un mancamento, provocato dallo sciopero della fame.

Deborah Ergas ha comunque tranquillizzato tutti riguardo le condizioni di salute dell’attrice. “È stato un pomeriggio duro per lei – ha detto -, tante ore sotto il sole incatenata alle transenne di Palazzo Chigi, perché lei rappresenta tutti i lavoratori dello spettacolo, che sono lavoratori autonomi […] Parlare dei problemi di tanti italiani che si trovano senza lavoro, le ha dato grande emozione ma anche un grande stress emotivo. Probabilmente questo stress, questo sentimento, le ha fatto provare questa leggera tachicardia”.

“Il medico che è venuto qui – ha concluso la donna -, ha disposto che mamma rimanga assolutamente a riposo per almeno due giorni. Le ha imposto di staccare il telefono, però c’è una nota positiva. Mamma era a digiuno da tanti giorni, anche per questo si era sentita male, stamattina mi ha chiesto un cannolo e lo ha mangiato. La glicemia comincia a salire”, ha concluso la figlia di Sandra Milo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sandra Milo, malore dopo la protesta: parla la figlia