Samantha De Grenet a Striscia: anche nel 2017 si fumava sull’Isola

Samantha De Grenet intervistata da Valerio Staffelli conferma: anche nella scorsa edizione dell'isola si fumava marijuana, nell'hotel che ospitava i naufraghi

Samantha De Grenet è stata concorrente dell’Isola dei Famosi nel 2017. Nella puntata di Striscia la notizia del 21 marzo 2018, in un’intervista con Valerio Staffelli, ha confermato che anche nella scorsa edizione dell’Isola dei Famosi, alcuni naufraghi avrebbero fumato marijuana durante il soggiorno in albergo, prima di essere sbarcare sull’Isola.

Avevano già rivelato questa “scomoda verità” Giulia Calcaterra e Massimo Ceccherini, sempre a Striscia la notizia. L’ex velina aveva dichiarato che prima di arrivare sull’Isola e iniziare ufficialmente il programma, anche nell’edizione 2017, non solo aveva sentito vociferare di droga, ma aveva anche visto alcuni naufraghi fare uso di spinelli. Così aveva confermato Massimo Ceccherini dicendo che “la droga leggera c’era a pacchi” e con la sua solita ironia ha lasciato intendere che non solo fosse presente la marijuana, ma fosse anche facile trovarla e che molti naufraghi ne facevano largo uso.

“Ho visto droga e alcool quando eravamo reclusi dentro un albergo. La situazione ha creato moltissimi problemi non solo ad alcuni naufraghi, ma anche alle ragazze della produzione che erano lì a tutelare noi e la nostra sicurezza” afferma la De Grenet ai microfoni di Striscia.

La De Grenet però non si ferma alla marijuana, ma accusa alcuni concorrenti di non aver seguito le regole, uscendo dall’hotel che li ospitava nonostante fosse vietato dalla produzione del programma. Insomma il canna-gate che si sperava archiviato con l’arrivo di Valeria Marini in Honduras e una ritrovata atmosfera “leggera” (come si addice ad un reality) sembra voler riempire di nuovo le prime pagine.

Non basta il cocco gate di Mara Venier e la ripicca a causa di una nomination tra Simone Barbato e Jonathan Kashanian: il polverone sollevato da Eva Henger alla seconda puntata, continua a monopolizzare il programma. È un polverone che ha creato problemi a tutti i protagonisti della vicenda: Eva Henger, da alcuni apprezzata per l’onestà, da altri attaccata per la finta sincerità, Francesco Monte, i cui fan si sono divisi tra sostenitori della sua “onestà” e delatori, per poi finire con Alessia Marcuzzi e tutta la produzione, accusati da alcuni di sapere e di non aver detto nulla.

Vedremo come continuerà il polverone di nuovo sollevato, ma di una cosa siamo certi: quest’edizione dell’Isola sarà da tutti ricordata come l’edizione del canna-gate.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Samantha De Grenet a Striscia: anche nel 2017 si fumava sull’Iso...