Fuorisalone 2014: la nuova vita dell’attrice Marina Suma. Foto

Delle cose belle, viste in questa edizione del Salone del mobile 2014, n vogliamo condividere una delle tante di cui vi renderemo partecipi. Riguarda la nuova vita di Marina Suma, la meravigliosa protagonista di Sapore di mare, l’unico amore vero di Jerry Calà riconosciuto in quel finale malinconico, epico, che scrissero i fratelli Vanzina per i ragazzi degli anni ottanta.

L’attrice napoletana, dopo quel successo assoluto, ha recitato in altre pellicole di notevole successo commerciale, ma forse non bastava davvero ad appagare quel suo desiderio di conoscenza, quella voglia di conoscere a fondo la sua creatività. Oggi, nel padiglione ContemporaryMood in Zona Tortona una delle aree più dinamiche del Fuori Salone, la Suma espone le sue creazioni, disegnate e realizzate in cartapesta.

La osserviamo da lontano. Bella, sorridente, con i fiori tra i capelli. Una ragazza, che presenta qui la sua collezione "Leni" nome che si lega all’isola di Salina, dove Marina ha scelto di ritirarsi per costruire l’ambiente adatto a sostenere il suo progetto artigianale e creativo.

Una vita lontana dai riflettori, se non in poche occasioni come quella offerta da questa settimana, e che offre uno spazio di riflessione sull’insensatezza di quei giorni in cui la frenesia brucia i rappoti che contano.

"Una vita stupenda – ha dichiarato al Corriere della Sera, tempo addietro-. Meglio che recitare. Assicurato il contatto con il pubblico". "Rimpianti per la tv o il set non ne ho, non me ne frega niente. Ho fatto tanta televisione, tanto cinema, e fermarsi, cambiare non deve essere mai considerato un dramma".

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fuorisalone 2014: la nuova vita dell’attrice Marina Suma. Foto