Salma Hayek ha rischiato di morire per Covid: la sua confessione

L'attrice Salma Hayek ha parlato della sua battaglia segreta contro il Covid: le difficoltà e la paura di non farcela

La battaglia dell’attrice Salma Hayek contro il Covid-19 è rimasta segreta fino ad oggi e ci tocca nel profondo. Abbiamo imparato ad amarla per le sue lotte femministe, per i ruoli interpretati e ci siamo innamorate del suo sorriso e animo gentile. Di recente, come riportano Page Six e Variety, ha rivelato durante un’intervista di avere avuto il Covid-19 e di avere rischiato di morire.

Per quasi due mesi, Salma è rimasta nella sua casa del Regno Unito, isolata in una stanza, da sola. Nell’abitazione con lei c’erano anche il marito, Francois-Henry Pinault, e la figlia Valentina Paloma Pinault, di 13 anni. L’amore della famiglia l’ha aiutata a combattere e sconfiggere la malattia, ma non è stato affatto semplice e, anzi, ne è uscita provata, alla fine.

La Hayek ha raccontato anche di avere avuto bisogno dell’ossigeno per superare la forma grave di Covid-19 che l’aveva colpita. Ha temuto di non farcela, ha trascorso dei giorni complessi, cercando di sopravvivere. “Il mio medico, a un certo punto, mi ha pregata di andare all’ospedale, perché le mie condizioni stavano rapidamente peggiorando. Sinceramente non me la sono sentita e gli ho risposto che avrei preferito morire a casa“.

Sono passati mesi da allora, ma la salute dell’attrice ne risente ancora oggi. Tuttavia, c’è qualcosa che le ha fatto tornare il sorriso – oltre alla famiglia – ovvero la recitazione. Ed è stata proprio quest’ultima a spingerla a riprendere la sua vita e carriera, a darle l’ottimismo di andare sul suo amato set.

Candidata nel 2003 al Premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista per Frida, la Hayek è tornata sul set: interpreta il ruolo della chiaroveggente in House of Gucci, al fianco di Lady Gaga e Adam Driver. Ma, stando alle sue dichiarazioni, non sta più bene come prima: le mancano le energie, si sente spesso fiacca e ci vorrà del tempo prima che potrà recuperare pienamente la sua forza.

House of Gucci mi ha dato la possibilità di ricominciare, è stato il lavoro perfetto. Ero davvero stanca di rimanere a casa a fare videochiamate su Zoom“. Una diva, un’icona: Salma, infine, è riuscita a vincere, aggrappandosi forte al senso della vita, a sua figlia Valentina e al marito, che non hanno mai mancato di farle sentire il loro supporto e affetto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salma Hayek ha rischiato di morire per Covid: la sua confessione