Romina Power ricorda la figlia scomparsa su Instagram. La Lecciso difende Al Bano

Con una vecchia foto Romina ricorda Ylenia, la figlia scomparsa nel nulla nel 1993. E intanto la Lecciso si schiera in difesa di Al Bano dalle accuse della Ucraina

Romina Power ha pubblicato sul suo profilo Instagram una vecchia foto che la ritrae con la figlia Ylenia Carrisi.

La ragazza, che oggi avrebbe 49 anni, è scomparsa nel nulla il 31 dicembre 1993 a New Orleans. Romina non si è mai rassegnata all’idea che la figlia possa essere morta e continua a sperare.

Lei accompagna lo scatto con un semplice commento: “Ricordando….”. E i tanti fan si stringono attorno a lei. La scorsa estate erano emerse alcune notizie circa la riapertura del caso di Ylenia con le dichiarazioni di un supposto detective americano che aveva affermato di sapere dove si trovava la ragazza. Le indiscrezioni riportate dai media tedeschi non hanno trovato alcun riscontro e sia la Power che Al Bano non hanno mai commentato la vicenda.

Romina forse sta vivendo un momento di profonda malinconia. Tra l’altro pochi giorni fa ha perso il suo adorato cagnolino Jazz che le ha fatto compagnia per 20 anni. Sempre su Instagram ha postato uno scatto in compagnia dei suoi amici a quattro zampe in cui raccontava quanto le mancava il suo cucciolo.

Sulla pagina social del Fan Club ufficiale, in molti hanno commentato e ribadito il loro entusiasmo e affetto per lei. Qualcuno scrive:

Romina sei ambasciatrice di pace e umanita’ un esempio di coerenza e non accetti il pettegolezzo rifiuti le tv spazzatura proteggi i sentimenti veri cio’ che piu’ ha valore nella vita.. Non usi il gossip x fare ma esprimi la tua arte x migliorare le nostre vite regalandoci vere emozioni … Hai resuscitato Albano dalla malattia ora sembra rinato…

E ancora:

Romina sei bellissima meravigliosa una donna con un cuore grandissimo, ritorna in Italia noi ti amiamo

Romina è lontana da Al Bano, ma solo per poco. Insieme faranno un disco di inediti e altri concerti.

Intanto però il cantante di Cellino San Marco, messo nella lista nera delle persone pericolose dall’Ucraina, si sta dedicando all’altra sua ex, Loredana Lecciso. Con lei e i loro figli, Jasmine e Al Bano Jr, è stato ospite della prima puntata delle trasmissione Live-Non è la D’Urso, condotta da Barbara D’Urso.

La Lecciso al magazine Spy ha dichiarato:

Non pensavo di avere un pericoloso terrorista o una spia in casa, è riuscito a passare inosservato.

Poi prosegue raccontando il disagio creato da quanto è accaduto ad Al Bano:

E poi questa cosa mi crea un problema in famiglia: Al Bano è molto amato in Ucraina, ne ho testimonianza diretta perché mia cognata, Katerina, è ucraina, sarebbe un dispetto al popolo non farlo entrare.

La Lecciso sorride di fronte alle accuse ma è decisa a difendere il padre dei suoi figli e attacca:

Al Bano è un uomo di pace, ne sono la prova, e non è schierato politicamente, è uno che prende il meglio dalle persone: può andare a trovare Salvini e aderire ad alcune iniziative della Regione Puglia che ha una guida di diverso orientamento rispetto alla Lega, lui sposa l’idea e non la bandiera.

Romina Power ricorda la figlia scomparsa su Instagram. La Lecciso dife...