Romina Power contro i vaccini, ma la figlia la zittisce

Romina Power ospite a Domenica In, parlando dei nipoti esprime il suo dissenso contro i troppi vaccini e la figlia Cristel la zittisce

Romina Power nonna orgogliosa e innamorati dei nipoti (due: Kay nato nel 2018 e Cassia nel 2019) che le ha dato la figlia Cristel. Ma anche frustrata dal problema comune a molte nonne: non poter avere coi nipoti quel potere decisionale che magari si vorrebbe, perché “decidono tutto i genitori”.

Così la attrice-cantante si è sfogata a Domenica In, ospite in studio di Mara Venier, con la figlia Cristel in collegamento.

Mara, scavando nel problema, le ha chiesto di fare un esempio e Romina ha malauguratamente tirato in ballo i vaccini.

Mi riferisco per esempio ai vaccini, che sono troppi

Affermazione che ha provocato in pochi minuti il boato del web (“Romina Power parla dall’alto dei suoi 5 master in malattie infettive. Signore, pietà”; “Perché parlare di vaccini con Romina Power o la Brigliadori?”) e la reazione, secca ma decisiva della figlia:

Io penso che bisogna fidarsi del proprio medico

Risposta che ha scatenato l’applauso social: “La figlia di Romina Power che asfalta la madre sui vaccini ✈️ #DomenicaIn”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Romina Power contro i vaccini, ma la figlia la zittisce