Romina Power non si rassegna: “Ylenia è viva”

Romina Power non si rassegna e in una nuova intervista insieme ad Al Bano rivela con convinzione che Ylenia Carrisi è ancora viva

Romina Power non si arrende e continua a credere che Ylenia Carrisi sia viva.

Era il 1 gennaio del 1994 quando la primogenita di Al Bano e Romina telefonò per l’ultima volta a casa, prima di sparire nel nulla a New Orleans. Da allora sono trascorsi più di vent’anni, ma la Power non ha mai perso la speranza di poterla riabbracciare, un giorno. Dopo i sospetti su Masakela, le indagini e le liti, la ferita per la perdita di quella figlia non si è mai rimarginata. E mentre Al Bano si è rassegnato all’idea che Ylenia possa essere morta, l’attrice americana continua ad affermare con certezza che è viva, da qualche parte nel mondo.

L’ha ribadito anche durante la sua partecipazione al Maurizio Costanzo Show, in coppia con l’ex marito, dove ha parlato ancora una volta del dramma che la portò ad allontanarsi dal marito e a trasferirsi in America. Da quel maledetto 1 gennaio 1994, Romina non ha mai smesso di cercare Ylenia, di celebrare i suoi compleanni e di inviarle messaggi su Instagram. La data presunta della sua morte è stata fissata il 6 gennaio del 1994, ma la Power è convinta che la primogenita sia ancora viva e che prima o poi la riabbraccerà.

“Fino a prova contraria lei è viva – ha ribadito con decisione, parlando della figlia -, come tante altre ragazze che nel mondo svaniscono misteriosamente. Non capisco come si trovino cure per le malattie e non si fermi questo fatto che rapiscono le ragazze. Soprattutto in città dove succede di frequente”.

Al Bano, che ormai da tempo si è arreso all’idea di aver perso per sempre Ylenia, non ha commentato, ma ha abbassato lo sguardo e, poco dopo, ha difeso a spada tratta l’ex moglie. “Con lei ho un grande rapporto di grandissimo rispetto e guai a chi lo tocca – ha spiegato -. Lei ha scelto di vivere in America non ho capito perché e io ho scelto di vivere qua”.

Fu proprio la scomparsa di Ylenia a mettere in crisi l’amore fra Romina e Al Bano. Dopo la sparizione della figlia, il dolore e le opinioni contrastanti riguardo il suo destino, crearono una frattura insanabile nella coppia. Tanto che quando nel 2013, Al Bano presentò al tribunale una richiesta per stabilire la morte presunta della ragazza, Romina si dichiarò “molto amareggiata”.

Oggi dopo vent’anni di lontananza, la Power e Carrisi sono riusciti a mettere da parte la sofferenza e le divergenze, tornando insieme sul palco e nella vita. L’intesa di un tempo c’è ancora e il ricordo di Ylenia questa volta anziché dividerli sembra averli uniti, ancora di più.

Romina Power, Al Bano Carrisi e la figlia Ylenia

Romina Power, Al Bano Carrisi e la figlia Ylenia – Fonte: Getty Images

Romina Power non si rassegna: “Ylenia è viva”