Robert Pattinson positivo al Coronavirus: chiuso il set di The Batman

L'attore Robert Pattison è risultato positivo al Coronavirus: sospese le riprese del film The Batman

Robert Pattinson è positivo al Coronavirus. L’attore inglese, secondo quanto riporta Variety, avrebbe contratto il virus, causando la chiusura del set di The Batman a soli tre giorni dall’inizio delle riprese. 34 anni e una lunga carriera nel mondo del cinema, Pattinson è arrivato al successo recitando in Harry Potter e il calice di fuoco, dove ha vestito i panni di Cedric Diggory, ma soprattutto nella saga di Twilight, dove ha prestato il volto al vampiro Edward Cullen.

“Un membro della produzione di Batman è risultato positivo al Covid-19 e si sta isolando in conformità con i protocolli stabiliti. Le riprese sono temporaneamente sospese”, si legge in una nota diffusa dalla Warner Bros, casa di produzione del film. Robert Pattinson attualmente si troverebbe in isolamento negli studi di Leavesden in Inghilterra. Il suo agente, almeno per ora, non ha confermato la notizia, ma Variety è convinto che sia proprio lui il membro del cast positivo al Coronavirus.

Attore di successo, amatissimo in tutto il mondo, Robert Pattinson è stato per anni al centro delle cronache rosa per via della sua love story con Kristen Stewart. In seguito ha vissuto una storia d’amore con FKA Twigs, mentre attualmente è fidanzato con Suki Waterhouse.

Le riprese di The Batman, attesissimo film che racconta le avventure dell’uomo pipistrello, erano già state interrotte a marzo a causa del lockdown. La lavorazione era iniziata a gennaio a Londra per poi spostarsi a Liverpool a causa della pandemia. In seguito le riprese erano state interrotte, per riprendere solo qualche giorno fa. Secondo il magazine specializzato in cinema, il regista Matt Reeves ha previsto altre tre mesi di riprese e il film dovrebbe uscire nelle sale il primo ottobre 2021.

Nella pellicola Robert Pattinson interpreta un giovane Batman, recitando accanto a Colin Farrell (il Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), John Turturro (Carmine Falcone) e Paul Dano (Enigmista). Nel cast anche Peter Sarsgaard e Barry Keoghan. “È un esperimento criminologico. Batman sta cercando di capire cosa può fare per cambiare finalmente questo posto – aveva spiegato il regista ai fan -. Ma si sta rendendo conto che la sua opera non sta ancora avendo l’effetto che lui desidererebbe […] Quel che mi piace di Batman è che non è un supereroe nel senso tradizionale. Se ha un superpotere è la sua capacità di sopportare”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Robert Pattinson positivo al Coronavirus: chiuso il set di The Batman