Rita Dalla Chiesa, il ricordo di Frizzi a Oggi è un altro giorno: “Me lo ha fatto incontrare mio padre”

Rita Dalla Chiesa, ospite di Serena Bortone, ha ricordato il padre Carlo Alberto e Fabrizio Frizzi. Dolcissime le parole dedicate al conduttore, grande amore della sua vita

Ospite di Serena Bortone a Oggi un altro Giorno, Rita Dalla Chiesa si è lasciata intervistare parlando della sua famiglia, sorridendo ad una sorpresa che la presentatrice le ha riservato e, soprattutto, ricordando il suo amore per Fabrizio Frizzi, con il quale è stata sposata circa dieci anni.

Un amore, quello per Frizzi, che ha radici lontane e in cui, probabilmente, centra anche il grande affetto provato da Rita per suo padre Carlo Alberto Dalla Chiesa, generale e prefetto venuto a mancare nel 1982 a causa di un attentato della mafia.

L’infanzia di Rita, infatti, è stata molto particolare. È cresciuto spostandosi di città in città, vivendo nelle caserme, proprio a causa del lavoro di suo padre. Nonostante i cambiamenti che hanno caratterizzato la sua vita, non le è mai venuto a mancare l’affetto della sua famiglia. A confermarlo anche il fratello Nando, che l’ha voluta sorprendere collegandosi in diretta.

Io lo amavo follemente il mio papà – ha dolcemente dichiarato Rita -, lo amo follemente. Per tutta la vita ho combinato casini cercando negli uomini la figura di mio padre. Cercavo il senso di protezione, il senso di rispetto che lui aveva per me, mamma, mia sorella.

Una ricerca che l’ha portata a sposare prima il carabiniere Roberto Cirese, dal quale ha avuto sua figlia Giulia, e poi, nel 1992, il grande amore della sua vita: Fabrizio Frizzi. I due si sono conosciuti poco dopo la morte di Carlo Alberto Dalla Chiesa e si sono immediatamente innamorati. Il ricordo di quei giorni è, per Rita, indelebile:

Frizzi non c’entrava niente. Per quello mi sono innamorata di lui, portava dei riccioli ribelli, girava in vespa, mi chiamava alle due di notte. Aveva una parte leggera che io non avevo vissuto, con la parte protettiva, con la parte dell’amore, con il profondo senso della giustizia che aveva mio padre. Fabrizio me lo ha mandato mio padre, me lo ha fatto incontrare papà.

Un incontro, quello con Frizzi, che l’ha aiutata anche a superare la grave perdita. Fabrizio, infatti, ha fatto di tutto per tirare su il morale di colei che sarebbe diventata presto sua moglie.

Stavo vivendo in un baratro – ha ammesso la Dalla Chiesa in quel momento, è arrivato lui con la sua allegria, con la sua purezza a tirarmi su.

Il loro matrimonio è, poi, durato circa dieci anni, dopo i quali Frizzi, non più innamorato, ha deciso di chiedere la separazione. I due, nonostante tutto, sono riusciti a mantenere un bellissimo rapporto di amicizia e reciproca stima. Rita, oggi, è amica anche di Carlotta Mantovan, la donna che Fabrizio ha sposato nel 2014.

La perdita di Frizzi è stata, per le due donne, un lutto estremamente difficile da affrontare. Rita Dalla Chiesa, però, ha affermato di dedicare a lui un pensiero ogni giorno: “Ci penso tutti i giorni. Ci parlo, lo sogno, è sempre sorridente, sempre felice”. Parole bellissime, che rendono omaggio al conduttore che è rimasto nel cuore di tutti gli italiani.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rita Dalla Chiesa, il ricordo di Frizzi a Oggi è un altro giorno: &#8...