Raoul Bova, la tenera confessione di Rocio

Rocio Munoz Morales torna a parlare di Raoul Bova e svela la loro complicità

Rocio Munoz Morales torna a parlare di Raoul Bova e fa una dolce confessione. La modella spagnola è legata all’attore ormai da diversi anni e dal loro amore sono nate due figlie: Luna e Alma. Una love story vissuta lontano dai riflettori che nel 2012 – anno in cui si incontrarono sul set di Immaturi, il viaggio – fece molto discutere.

All’epoca infatti Raoul era ancora ufficialmente legato a Chiara Giordano, oggi ex moglie e madre dei figli Alessandro Leon e Francesco. Nonostante i pettegolezzi, Bova e la Morales sono riusciti a creare un legame solido che nulla è riuscito a spezzare. Nelle ultime settimane è stata Rocio la persona che è rimasta di più accanto all’attore, distrutto dal dolore per la morte della madre. Raoul infatti è stato costretto a dire addio all’amatissima mamma Rosa, appena un anno dopo la morte di papà Giuseppe.

In una breve intervista a Vanity Fair, Rocio ha raccontato la sua beauty routine, svelando anche qualche dettaglio molto dolce del suo legame con Raoul. “Mi ruba le creme” ha confessato. La 31enne ha poi affermato di condividere tantissimo con il compagno, compresi i suoi prodotti di bellezza.

“Condivido tante cose con Raoul – ha spiegato -. Io rubo a lui sciarpe e occhiali da sole. E lui ruba a me le creme. Gli piace prendersi cura della sua pelle, ma in maniera naturale. A volte gli dico: ‘Dai Raoul ti faccio una maschera al viso’ e lui: ‘No, no per carità!’, poi però dal mio beauty case sparisce la crema idratante. Insomma, gli piace ‘provicchiare’ i miei prodotti beauty”.

Non solo Rocio ha rivelato che Raoul Bova sarebbe impazzito per il suo spray alla vitamina C, così tanto che sarà il prossimo regalo che il 48enne riceverà dalla sua compagna. “Penso che glielo regalerò a Natale” ha detto la Morales parlando delle feste natalizie che trascorreranno in famiglia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Raoul Bova, la tenera confessione di Rocio