Pechino Express 2020: il meglio e il peggio della terza puntata

Nella terza puntata di Pechino Express 2020 va in scena una lite furiosa fra Soleil Stasi e Vera Gemma

Pechino Express 2020 è giunto ormai al suo terzo appuntamento. La gara è entrata nel vivo e le coppie sono sempre più agguerrite, pronte a tutto per conquistare il primo premio. Dopo poche puntate ormai le rivalità si delineano ed emergono i grandi protagonisti dello show condotto da Costantino della Gherardesca.

La reginetta di questa edizione dell’adventure game è senza dubbio Soleil Sorge. Dopo aver litigato con Marina La Rosa all’Isola di Famosi, la showgirl non ci ha messo molto per fare infuriare i suoi rivali a Pechino Express 2020. Il peggio della puntata sono state soprattutto le sue litigate furiose prima con la madre Wendy, poi con Gennaro Lillio e con Vera Gemma, che ha promesso vendetta.

Ma andiamo con ordine. La terza puntata di Pechino Express 2020 è all’insegna delle litigate. Furiosa quella di Soleil con la madre Wendy che viene ricoperta di insulti, colpevole di aver perso la mappa: “Cretina, stai zitta e non dire ca**ate, sei un imbecille, hai perso la mappa, ti lamenti e basta, non posso pensare a tutto io. Sei una pazza e frustrata, non posso essere sempre io a pensare a tutto, sono umana anch’io e ogni tanto vorrei qualcuno che mi aiutasse invece di essere un handicap”. Peccato che poi si scoprirà grazie alle immagini che ad aver perso la mappa è stata proprio la Sorge.

Le liti continuano anche nel percorso verso Bangkok, quando Soleil, per fermare Gennaro Lillio e Vera Gemma, orfana dell’addio di Asia Argento, si piazza di fronte al mezzo che li stava portando verso il traguardo. Il modello prova a spostare l’ex tronista di Uomini e Donne, ma non c’è verso. Una strategia che funziona, perché la coppia arriva terza, ma di fronte a Costantino Della Gherardesca si consuma una discussione durissima. “Non c’è scritto da nessuna parte che non posso impedirvi di partire fermandomi con il mio corpo, in amore e in gioco tutto è lecito”, dice Soleil e Vera Gemma replica: “Allora la prossima volta io te meno”.

E se le top si confermano educate, in gamba e belle, a regalarci il meglio della terza puntata di Pechino Express 2020 è Enzo Miccio. Il wedding planner è inarrestabile e ironico, iconico quando si tappa il naso per mangiare il durian, il frutto che puzza, e quando non si scompone di fronte alle blatte. “Non ti preoccupare Carolina – dice alla sua compagna di viaggio -, le vedi come son piccole? Me le mangio vive”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pechino Express 2020: il meglio e il peggio della terza puntata