Pechino Express 2020: il meglio e il peggio dell’ottava puntata

Nel corso dell'ultima tappa cinese, che non ha previsto alcuna eliminazione, Enzo Miccio ha dato il meglio di sé

Nel corso dell’ottava puntata di Pechino Express 2020, le coppie rimaste in gara hanno percorso l’ultima tappa in territorio cinese prima di avventurarsi in Corea del Sud. I fan dell’adventure game condotto da Costantino Della Gherardesca hanno potuto apprezzare fin da subito un Enzo Miccio al meglio per quanto riguarda l’inventiva, l’ironia e la grinta, tre peculiarità che hanno gli hanno permesso di ottenere successo come personaggio televisivo.

Dopo la prova iniziale, nel corso della quale le coppie sono state invitate a comporre la figura di un’anatra con le tessere del Tangram (un antichissimo gioco cinese simbolo di saggezza), è arrivato per i concorrenti di Pechino Express 2020 il momento di mettere alla prova le loro doti imprenditoriali.

Dotate di un cellulare con la conseguente possibilità di ricevere pagamenti tramite app e di una cifra di denaro, le coppie sono state invitate a trovare delle idee per raddoppiare la suddetta somma. Le Top si sono cimentate in uno spettacolo per bambini con le bolle di sapone e, successivamente, hanno iniziato a scattare selfie a a pagamento con i passanti.

I Gladiatori si sono dati al canto, mentre Le Collegiali hanno adottato un approccio più diretto, chiedendo direttamente soldi ai passanti. Miccio, dopo aver improvvisato qualche passo di danza, ha puntato sulle sue doti professionali, provando a dare consulenze di look e arrivando addirittura a vendere una delle sue sciarpe preferite a una ragazza del posto.

Quando le coppie hanno iniziato a chiedere passaggi per dirigersi verso il primo libro rosso, si sono palesate delle tensioni tra le Top, con Dayane che si è rivolta a Ema con parole pesanti, invitandola a trattarla meglio. In questo caso sono arrivate prime Le Collegiali, alle quali è stata concessa una notte su uno yacht a Canton nel corso della quale Jennifer Poni si è lasciata andare a uno sfogo, litigando successivamente con la compagna di viaggio.

Tornando a Enzo Miccio, è impossibile non chiamare in causa i suoi momenti di furia per via di una truffa che ha visto vittime lui e Carolina Giannuzzi. Il conduttore di Ma Come ti Vesti?! e la sua assistente, dopo aver ricevuto dei soldi da un uomo, sono stati indirizzati da un’altra persona che, inizialmente intenzionata ad accompagnarli, ha messo in tasca i soldi rifiutandosi di dare loro un passaggio.

In questa occasione, i telespettatori hanno potuto vedere il Wedding Planner a dir poco agguerrito che, dopo aver tentato il tutto e per tutto per recuperare i soldi, si è allontanato assieme alla Giannuzzi mostrando il dito medio all’uomo.

Cosa si può dire della prova vantaggio? Che ha visto misurarsi tutte le coppie in gara tranne le Top, che hanno continuato a litigare per più o meno tutta la puntata. Per quanto riguarda i dettagli della gara, ricordiamo che si è basata sull’utillizzo di uova e farina portate dalle coppie a Canton e che ha previsto la preparazione dell’impasto dei bamboo noddles. A uscire vincitori sono stati i Wedding Planner, con Enzo Miccio che, nel corso della prova, ha ricordato un momento della sua infanzia.

Questa tappa, caratterizzata dalla presenza dell’ostacolo della bandiera nera durante il percorso fino al tappeto rosso, non ha previsto alcuna eliminazione. Vincitori si sono rivelati i Wedding Planner, con Enzo Miccio che ha dato spazio a un momento di genuinità specificando di raggiungere la Corea del Sud con lo stesso entusiasmo con cui un bambino va incontro alla sua mamma.

Per l’organizzatore di matrimoni più famoso della tv italiana questo percorso, che a suo dire gli sta permettendo di “lasciare a casa Enzo Miccio e di portare solamente Enzo“, è un’esperienza cercata da tempo grazie alla quale può esprimere tutte le sue qualità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pechino Express 2020: il meglio e il peggio dell’ottava puntata